rotate-mobile
Scuola

Il premio "Lombardia è Ricerca": 45mila euro per gli studenti lombardi

Al via le candidature (dal 21 febbraio) per il premio "Lombardia è Ricerca"

E' dedicata a "Modelli innovativi di cura, terapia e prevenzione" l'edizione 2023 del Premio internazionale "Lombardia è Ricerca" di Regione Lombardia, il riconoscimento da 1 milione di euro per ricerche, scoperte e invenzioni che hanno portato un contributo significativo nell'avanzamento della conoscenza scientifica e tecnologica in ambito Life Science. La sesta edizione del premio guarda dunque alle nuove frontiere della medicina, e come sempre è accompagnato dal premio "Lombardia è Ricerca" rivolto agli studenti dell'anno scolastico 2022/2023, su un tema affine: "App e strumenti per la prevenzione e promozione di stili di vita sani". Entrambi i premi verranno consegnati il prossimo 8 novembre al Teatro alla Scala di Milano.

Il premio "Lombardia è Ricerca"

Il premio dedicato agli studenti, in accordo con l'Ufficio scolastico regionale, prevede un plafond da 45mila euro. Possono concorrere a "Lombardia è Ricerca" tutte le scuole secondarie di secondo grado (scuole superiori) sia statali che paritaria, oltre agli istituti che erogano percorsi di istruzione e formazione professionale. Ogni scuola può candidare un solo progetto, presentato da almeno due studenti. I progetti candidati devono avere come obiettivo quello di "migliorare la qualità della vita delle persone" e riguardare qualsiasi ambito correlato al tema del premio, tra i quali:

  • App o videogiochi che abbiano la capacità di coinvolgere il paziente nel percorso di cura facendo leva su componenti ludiche.
  • Sistemi web-based o mobile che offrano ai pazienti le funzionalità di monitoraggio dei propri parametri o il rispetto delle terapie e stimolino gli utilizzatori a un uso regolare e appropriato.
  • Dispositivi indossabili per il monitoraggio di parametri rilevanti dal punto di vista del trattamento terapeutico.

Candidature dal 21 febbraio

Il premio mette in palio 15mila euro per il primo gruppo di studenti classificato, 10mila per il secondo e 5mila per il terzo. Inoltre, altri 5mila euro sono destinati a ciascuno degli istituti di provenienza dei vincitori. Le candidature saranno aperte dal 21 febbraio al 30 giugno 2023: i progetti, come detto, devono riferirsi all'anno scolastico 2022/2023. Le scuole possono inviare le candidature esclusivamente all'indirizzo di posta certificata ricercainnovazione@pec.regione.lombardia.it, utilizzando la modulistica prevista dal Regolamento del premio riservato agli studenti. Lo scorso anno il primo classificato fu il Cfp Padri Somaschi di Como: secondo posto all'Istituto aeronautico Locatelli di Bergamo, premiato anche l'Isis Cipriano Facchinetti di Castellanza (Varese).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il premio "Lombardia è Ricerca": 45mila euro per gli studenti lombardi

BresciaToday è in caricamento