Domenica, 17 Ottobre 2021
Eventi San Polo / Via della Maggia

Brescia Oktober Festival: alla Maggia un po’ di Baviera, tra musica e pretzel

Dal 20 al 23 settembre la prima edizione dell'Oktoberfest alla bresciana: quattro birre bavaresi, dieci etichette locali, cucina tipica e intrattenimento a tema, ragazze in costume. E ogni sera un concerto diverso

Un po’ di Baviera in terra bresciana, dal 20 al 23 settembre negli spazi del parco della Chiesetta della Maggia con la prima edizione dell’Oktober Festival, presentato ufficialmente questa mattina in Via dei Mille, nella sede materiale che simboleggia la sinergia tra Popolar e AltrEvents, cominciata mesi fa e proseguita poi con eventi come il Brescia Beer Festival.

L’Oktoberfest alla bresciana è in effetti la naturale continuazione del festival dello scorso luglio, ma con un’ottica più internazionale e ovviamente legata al momento, in contemporanea con il gran casino di Monaco di Baviera. “Dal territorio ai prodotti europei – spiegano Andrea Biffarino e Anna Trentini – Abbiamo detto sì ai birrifici locali ma abbiamo detto sì anche alle birre di massa, diciamo mainstream. Degustazioni di birre artigianali ma ampio spazio alla tematica Oktoberfest, in ogni dettaglio: gli allestimenti e l’atmosfera, il cibo e i prodotti, l’intrattenimento e le ragazze vestite a tema, perfino le canzoni popolari bavaresi!”.

Non mancheranno occasioni di svago, tante gare a tema, la corsa coi sacchi o le gare mangerecce all’abbuffata. Accanto ai prodotti bresciani che non guastano mai (salamine in primis) una vasta gamma di specialità teutoniche, lo stinco mit kartoffeln e wurstel e crauti, gli spatzle agli spinaci e i salatissimi pretzel. Folklore e divertimento, e una festa tutt’altro che tradizionale, quattro birre da Oktober (Konig, Lowenbrau, Hofbrauhaus, Spaten) e una decina di etichette locali. Prodotti diversi e per tutti i gusti, un mercatino d’artigianato, per non parlare poi della parte musicale.

“Un concerto ogni sera – ci spiega Patrizia Valsecchi – Ovvio che giochiamo in casa, ma ascolteremo generi completamente diversi fra loro, dal funk al reggae. Mama Sinclaire in apertura, i Chocolate Collective, i French Wine Coca che apriranno la serata di Marco Cocci, vero special guest in vista del nuovo disco, i Garrapateros in acustico con il loro Vida No Mata”.

Un po’ di Baviera in terra bresciana, un evento patrocinato dal Comune e realizzato con la collaborazione di Swell, Fusari, Escondido. Dalle 18 alle 2, ingresso cinque euro con tanto di prima birra in omaggio, e il boccalone di vetro che ve lo potete pure portare a casa. “Per farci ricordare, per creare un minimo di fidelizzazione – sorridono in coro gli organizzatori – strizzando l’occhio all’ambiente, e per dire basta agli sprechi!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia Oktober Festival: alla Maggia un po’ di Baviera, tra musica e pretzel

BresciaToday è in caricamento