Parole irriverenti: letteratura da ridere

Riprendono gli incontri di “Un libro, per piacere!” XVI edizione, la rassegna del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano dedicata ai libri e al piacere di leggere: letture sceniche, musica, incontri con l’autore che accompagneranno il pubblico fino alla fine di ottobre, seguendo il filo conduttore di questa edizione: Orizzonti. 

“Parole irriverenti: letteratura da ridere” è il titolo della lettura scenica che si terrà mercoledì 28 agosto nel bellissimo Quadriportico della Biblioteca Fausto Sabeo di Chiari. A proporla sarà l’Associazione Cieli Vibranti con Andrea Faini e Filippo Garlanda, accompagnati dalla musica al pianoforte di Giovanni Colombo. Una serata dedicata a quella letteratura italiana che ha imboccato la strada dell’irriverenza, del nonsense, del gioco, percorrendo strade diverse e imprevedibili, aprendo orizzonti… irresistibili. Da Umberto Eco a Stefano Benni, da Achille Campanile a Fosco Maraini, pagine e versi che fanno ridere, sorridere e riflettere.

L’appuntamento è per le ore 21.00 di mercoledì 28 agosto, Quadriportico della Biblioteca Civica, via Ospedale Vecchio 8. L’ingresso è libero e gratuito. 
Qui tutti gli altri appuntamenti della rassegna: https://opac.provincia.brescia.it/library/sudovest/un-libro-per-piacere-edizione-2019/ 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Lazise: Mercatini di Natale

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Lazise, Piazza Vittorio Emanuele
  • "Buon Natale Brescia": musica, spettacolo e cultura fino al 6 gennaio

    • dal 24 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
  • Brescia: Capodanno in Piazza Loggia

    • Gratis
    • 31 dicembre 2019
    • Centro storico
  • Bardolino: Mercatini di Natale e pista di pattinaggio

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2019 al 6 gennaio 2020
    • Bardolino, Lungolago Francesco Lenotti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento