Brescia: Cinema in Castello

In attesa della riapertura della sala cinematografica di via Nino Bixio 9 prevista per il 10 settembre, la programmazione de L’Eden d’estate sta per volgere al termine.
Ultima settimana di programmazione, infatti, per l’arena estiva del cinema Nuovo Eden, che ha visto il coinvolgimento di più di 100 spettatori a sera, in un’edizione molto soddisfacente.

IL PROGRAMMA

> Lunedì  31 agosto  
LA RAGAZZA D’AUTUNNO
di Kantemir Balagov. Con Viktoria Miroshnichenko, Vasilisa Perelygina, Andrey Bykov. Drammatico, Guerra. Russia. 2019. 120’
Leningrado, 1945. La guerra è finita ma l'assedio nazista è stato feroce e la città è in ginocchio. Iya è una ragazza bionda, timida e altissima, che ogni tanto si blocca, per un trauma da stress. Lavora come infermiera in un ospedale e si occupa del piccolo Pashka. Ma quando la vera madre del bambino, Masha, torna dal fronte, lui non c'è più. Spinta psicologicamente al limite dal dolore e dagli orrori vissuti, Masha vuole un altro figlio e Iya dovrà aiutarla, a tutti i costi.

> Martedì 1 settembre 
DOWNTON ABBEY
di Michael Engler. Con Hugh Bonneville, Jim Carter, Michelle Dockery. Drammatico. Gran Bretagna, 2019. 122’
1927. Downton Abbey è l'aristocratica dimora nello Yorkshire di proprietà della famiglia Crawley, al cui comando ora sono la primogenita Mary e il cognato Tom Branson, subentrarti al conte Robert e alla sua moglie americana Cora. La grande notizia è che re George V e sua moglie Mary (i nonni dell'attuale regina Elisabetta, per intenderci) verranno in visita e soggiorneranno presso i Crawley per una cena e una nottata. Tutta Downton Abbey si mobilita per accogliere degnamente i coniugi reali, e l'austera Mary cerca di neutralizzare le due mine vaganti: Tom l'irlandese, le cui idee indipendentiste potrebbero apparire indigeste ai reali, e il maggiordomo Thomas Barrow, subentrato all'affidabile Charles Carson. Per ovviare al secondo rischio Mary richiama Carson dalla pensione, e naturalmente Barrow risente dello schiaffo morale. Ma nessun affronto è peggiore dell'imposizione, da parte dei sovrani in visita, di sostituire all'intero gruppo di domestici di Downton Abbey lo staff della Casa reale.

> Mercoledì 2 settembre 
GAMBERETTI PER TUTTI
di Maxime Govare e Cédric Le Gallo. Con Nicolas Gob, Alban Lenoir, Geoffrey Couet, Michael Abiteboul, Romain Lancry. Commedia, Francia. 2019, 100’
Mathias Legoff è ex campione del mondo di nuoto a cui, dopo alcune dichiarazioni omofobe in TV, viene assegnato il compito di allenare una squadra di pallanuoto un po' particolare. Gli atleti devono partecipare al Gay Games in Croazia e, sebbene il loro unico obiettivo debbano essere le qualifiche, spesso sono più interessati a far festa che ad allenarsi; è per questo che serve loro qualcuno che li rimetta in riga. Il viaggio verso la Croazia, nato come una punizione per le sue parole, e il rapporto instaurato con il team si trasformerà per Mathias in un'occasione straordinaria: lo porteranno a contatto con un universo completamente diverso dal suo piccolo mondo e un nuovo modo di vedere le cose che farà vacillare quelle certezze su cui aveva fondato la sua esistenza.

> Giovedì 3 settembre 
DIO È DONNA E SI CHIAMA PETRUNYA
di Teona Strugar Mitevska. Con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Simeon Moni Damevski. Drammatico. Macedonia, Belgio, Slovenia, Croazia, Francia. 2019. 100’
Petrunija è laureata in storia, ha 32 anni, vive in una piccola cittadina macedone e non ha un'occupazione. Dopo l'ennesimo colloquio di lavoro andato male, la ragazza incappa casualmente nel bel mezzo di una cerimonia religiosa, alla quale posso partecipare solo uomini. Durante il rito una croce lignea viene gettata nel fiume e chi la recupera avrà un anno di felicità e prosperità. Petrunya, incurante delle conseguenze, decide di sfidare questa credenza religiosa maschilista e si tuffa nel fiume, raccogliendo per prima la croce. Tutti sono sconvolti: mai una donna aveva preso parte al rituale, lei è stata la prima e ha addirittura vinto. Mentre tutti gli abitanti del paese tentano di farle restituire la croce con modi più o meno "burberi", Petrunya non dà segni di voler cedere: quel cimelio ormai è suo a ogni costo.

> Venerdì 4 settembre
ALICE E IL SINDACO
di Nicolas Pariser. Con Fabrice Luchini, Anaïs Demoustier, Nora Hamzawi, Léonie Simaga. Commedia. Francia. 2019. 103'
Per il sindaco di Lione, Paul Théraneau, niente sembra più andare per il verso giusto. Non un progetto, non un'idea originale. Dopo trent'anni passati in politica, Paul si sente completamente svuotato. Per tentare di risolvere il problema gli viene affiancata una giovane e brillante filosofa, Alice Heimann. Tra i due si instaura ben presto un dialogo che avvicinerà Alice al sindaco e sconvolgerà le certezze di entrambi.

> Sabato 5 settembre
EMMA.
di Autumn de Wilde. Con Anya Taylor-Joy, Bill Nighy, Callum Turner. Commedia, Drammatico. USA. 2020. 124’
Il nuovo adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo di Jane Austen, pubblicato per la prima volta nel 1815. Il film, che segna il debutto sul grande schermo del regista Autumn de Wilde, racconta la storia di Emma Woodhouse giovane donna bella, intelligente e un pò viziata, molto lontana dall'idea dall'amore romantico. Emma non mostra infatti alcun interesse sentimentale per gli uomini che incontra, ma ama combinare matrimoni per gli altri. Commetterà alcuni errori importanti dettati dalla sua inesperienza e si troverà a vivere relazioni sbagliate e compiere passi falsi per trovare l'amore che invece, forse, è sempre stato ad un passo lei.

> Domenica 6 settembre
SHINING - EXTENDED EDITION
di Stanley Kubrick. Con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone. Horror. USA. 1980. 144’
A quarant'anni dalla sua uscita torna il capolavoro dell'horror diretto da Stanley Kubrick nel 1980, nella versione estesa americana della durata di 144 minuti.
Jack Torrance è uno scrittore in crisi in cerca dell'ispirazione perduta. Per trovarla e sbarcare il lunario accetta la proposta di rintanarsi con la famiglia per l'inverno all'interno di un gigantesco e lussuoso albergo, l'Overlook Hotel, solitario in mezzo alle Montagne Rocciose. L'albergo chiude per la stagione invernale e il compito di Jack sarà quello di custodirlo in attesa della riapertura. Nel frattempo, pensa Jack, lui potrà anche lavorare al suo nuovo romanzo. Con lui, la devota mogliettina Wendy e il figlioletto Danny, per nulla entusiasta della prospettiva. Nel colloquio con chi gli affida il lavoro, Jack viene messo a conoscenza che qualche anno prima proprio in quell'hotel è successo un tremendo fatto di sangue: un precedente custode era impazzito, forse per la solitudine, e aveva sterminato la propria famiglia con un'ascia prima di suicidarsi. Jack assicura che niente del genere potrà capitare a lui. All'albergo, il giorno della chiusura, Jack riceve le consegne e le istruzioni, Il posto è fantastico e tutto sembra perfetto. Ma Danny comincia a vedere strane cose e l'inverno all'Overlook Hotel sarà molto lungo.

L’EDEN D’ESTATE
Il cinema all’aperto, la magia delle notti in Castello

Una formula completamente rinnovata per l’appuntamento con il grande cinema in Castello “L’Eden d’estate”, evento ormai consolidato che vede i più importanti titoli della passata stagione cinematografica riproposti in una location straordinaria: la Fossa Viscontea del Castello di Brescia. Un nuovo progetto di lighting design, e nuove sedute per un’offerta culturale in piena sicurezza, e rivolta a un pubblico ampio.
Fondazione Brescia Musei intende offrire ai cittadini bresciani una proposta ampia e articolata, ricca di appuntamenti speciali che possano coniugare cultura, storia, arte e divertimento alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi – e freschi - della città.
La proposta infatti vanta tante sorprese, come i 5 appuntamenti in collaborazione con il Museo Museo delle Armi “Luigi Marzoli”, la collaborazione con Filmfestival del Garda e Trieste Film Festival, e una ricca rosa di titoli per le famiglie.

Informazioni:
Data: dal 03 luglio al 6 settembre 2020 
Orario: 21.15 (agosto), 21.00 (settembre).
Luogo: Fossa Viscontea del Castello di Brescia 
Biglietti: € 6 intero, € 5 ridotto, € 8 biglietto famiglia (1 adulto e 1 bambino).

I biglietti per gli spettacoli possono essere acquistati online sul sito www.nuovoeden.it fino alle ore 20 del giorno stesso della proiezione oppure fisicamente in loco presso la biglietteria del cinema, all’interno del Castello di Brescia.
La biglietteria apre 1 ora prima dell’inizio degli spettacoli.
In caso di acquisto online del biglietto si ha diritto ad accedere alla corsia a scorrimento veloce dedicata all’accesso degli acquisti online.

In caso di pioggia a spettacolo iniziato non è previsto rimborso del biglietto.
Nel caso di acquisti online per spettacoli annullati in anticipo causa maltempo, il biglietto è rimborsato.
In caso di maltempo e annullamento delle proiezioni la comunicazione è pubblicata su sito e social entro le ore 19 del giorno dello spettacolo.

Contatti
Fondazione Brescia Musei - Nuovo Eden
via Nino Bixio, 9 - 25122 Brescia
tel. 030 8379403
www.nuovoeden.it
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Brescia Buona Festival

    • Gratis
    • dal 1 agosto al 17 ottobre 2020
  • Valcamonica: Oltreconfine Festival, al via la VI edizione

    • Gratis
    • dal 21 agosto al 4 ottobre 2020
    • OltreConfine Festival
  • Padernello: visite guidate al castello medievale

    • dal 3 agosto al 3 ottobre 2020
    • Castello di Padernello
  • Gardaland Oktoberfest

    • dal 19 settembre al 4 ottobre 2020
    • Gardaland - Castelnuovo del Garda, Via Derna 4
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BresciaToday è in caricamento