Positivo al Coronavirus, esce per una passeggiata: "Tanto sono asintomatico"

L’episodio nei giorni scorsi a Vestone: un 65enne è stato pizzicato mentre passeggiava per le vie del paese nonostante fosse sottoposto alla quarantena obbligatoria, perché positivo al tampone

Coronavirus, controlli delle forze dell'ordine (foto d'archivio)

Girava tranquillamente a piedi per il suo paese, nonostante fosse sotto sorveglianza sanitaria perché risultato positivo al Coronavirus. Un comportamento illegale, oltre che egoista e incosciente, quello di un 65enne di casa a Vestone. 

Non l’ha fatta franca: è stato fermato per un controllo dalla polizia locale dell’Aggregazione dei Comuni della Valsabbia, proprio durante la passeggiata. Agli agenti è bastato un rapido controllo per scoprire che non solo l’uomo era uscito di casa senza un valido e giustificato motivo, ma che non avrebbe mai e poi mai dovuto lasciare la sua abitazione. Il motivo? Essendo risultato positivo al Covid-19, era stato sottoposto alla quarantena obbligatoria.

Il 65enne avrebbe pure provato a giustificarsi, sostenendo che essendo asintomatico sarebbe stato a breve contattato dall’Ats per essere sottoposto a un nuovo tampone che, a suo parere, avrebbe sicuramente dato esito negativo.

Spiegazioni prive di qualsiasi tipo di fondamento: la violazione delle norme vigenti, rischiosa per la salute dei compaesani, gli è ovviamente costata una denuncia penale, come previsto dal Dcpm per contenere il contagio.

Il 65enne è stato immediatamente scortato a casa dagli agenti, dove resterà in attesa di nuovi test che confermino o smentiscano la negativizzazione al virus. Poi comparirà davanti a un giudice.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio davvero grave, ma isolato per fortuna. Oltre al 65enne, negli ultimi giorni, solo altre due persone sono state trovate in strada senza avere un valido motivo. Si tratta di due giovani che, da Roè Volciano e Vobarno, avevano raggiunto Vestone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento