Coronavirus, la lenta risalita: in Lombardia 137 ricoveri in più in poche settimane

I dati aggiornati al 15 settembre: dal 31 luglio scorso sono 137 i nuovi ricoveri in ospedale per Coronavirus. Nelle ultime 24 ore 176 positivi (ma su quasi 20mila tamponi)

Ospedale di Gavardo - Foto di Maurizio Poinelli

Premessa doverosa: per fortuna sono ancora lontani, anzi lontanissimi i numeri dei ricoverati in ospedale ai tempi del lockdown, sia nella Fase 1 che nella Fase 2 al via dalla seconda metà del maggio scorso. Ma nell'ultimo mese e mezzo, una volta raggiunto il picco al contrario – cioè il minimo dei ricoveri dall'inizio della pandemia – la curva ha lentamente ripreso a crescere, tanto che dal 31 luglio al 15 settembre (dati regionali) sono 137 i nuovi ricoveri in ospedale per coronavirus.

Alla fine di luglio, come detto, si è raggiunto il picco minimo: al 31 erano 155 i ricoverati negli ospedali lombardi per Covid-19, di cui 148 in buone condizioni e 7 in terapia intensiva. Gli ultimi dati, aggiornati al 15 settembre, segnalano invece 292 ricoverati totali, di cui 29 in terapia intensiva a 263 in buone condizioni.

L'andamento dei ricoveri in ospedale

Sono ancora lontanissimi, dicevamo, i giorni bui del lockdown. Al 19 maggio – a 24 ore dall'avvio della Fase 2 con le prime riaperture – solo in Lombardia si contavano 4.670 ricoverati in ospedale per coronavirus, di cui 244 in terapia intensiva e 4.426 in buone condizioni. Esattamente un mese dopo, il 19 giugno, si contavano invece meno di 1.600 ricoverati, di cui 60 in gravi condizioni e 1.537 nei reparti ordinari.

Gli effetti del lockdown, della prevenzione e perché no anche il clima hanno permesso di ridurre gradualmente il numero dei ricoveri (anche se, ricordiamo, non sono mancati i decessi): al 19 luglio erano solo 22 i ricoverati in gravi condizioni, e 148 nei reparti ordinari, il 31 luglio è invece il giorno del picco minimo (con 155 ricoverati totali).

Con il passare delle settimane la curva ha ripreso lentamente a risalire: niente di preoccupante, ribadiamo, ma una tendenza purtroppo comune in Italia e in Europa in vista del prossimo autunno-inverno. Il 15 agosto erano 12 i ricoverati in terapia intensiva e 149 in buone condizioni (161 in totale), il 19 agosto (a tre mesi dalle riaperture della Fase 2) erano 14 in gravi condizioni e 151 nei reparti ordinati (totale 165), il 31 agosto 22 in terapia intensiva e 195 in buone condizioni (totale 217), il 10 settembre 30 in terapia intensiva e 256 in buone condizioni (totale 286), il 15 settembre 29 e 263 (totale 292).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus in Lombardia: i dati aggiornati

Questi i dati lombardi delle ultime 24 ore: sono 176 i casi positivi su quasi 20mila tamponi effettuati, pari a circa lo 0,9% (tra le più basse delle ultime settimane). Tra lunedì e martedì si contano poi due nuovi ricoveri in ospedale e due decessi (totale 16.903). Sono solo 16 i nuovi casi in provincia di Brescia, la terza più colpita dopo Milano (90 nuovi casi di cui 46 in città) e Monza (20 nuovi casi). Seguono le province di Lecco, Mantova e Pavia (7), Varese (6), Bergamo (4), Cremona e Lodi (3), Como (2) e Sondrio (1).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • "Gentile cliente, il punto vendita chiude": 50 dipendenti scaricati con un cartello

  • Altro caso Covid a scuola, il primo sul Garda: bimbi in quarantena nella Bassa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento