Riaperti i confini, restano le norme anti-contagio: quando e dove è obbligatoria la mascherina

In tutta Italia la mascherina è obbligatoria nei luoghi chiusi, sui mezzi pubblici e negli esercizi commerciali. Nella nostra regione va indossata ogni volta che si esce di casa, almeno fino al prossimo 14 giugno.

Riaperti confini e frontiere, via libera agli spostamenti. La Fase 3 è cominciata da poco è più di 24 ore e moltissime delle restrizioni per contenere il contagio da Coronavirus non sono più in vigore. Ma alcune norme vanno rispettate: mascherine, distanziamento sociale e divieto di assembramento restano le parole d'ordine:  il virus, seppur in maniera meno incisiva, continua a circolare.

Le mascherine faranno ancora parte dei nostri outfit. Su tutto il territorio nazionale è obbligatorio coprire naso e bocca sui mezzi pubblici, nei luoghi chiusi accessibili al pubblico e negli esercizi commerciali.Tradotto: in ogni regione le vie respiratorie vanno coperte con mascherine o foulard nei bar, nei ristoranti, nei negozi e negli uffici pubblici.

Le regole in auto 

E in auto? Vale la regola del distanziamento di un metro. Se non si è conviventi, a bordo del veicolo ci possono essere solo due persone, entrambe munite di mascherina e il passeggero deve sedersi sul sedile posteriore opposto a quello del guidatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mascherine all'aperto

In Veneto lunedì 1 giugno è decaduto l'obbligo di indossare le mascherine all'aperto, ma vanno comunque sempre portate con se e usate nei luoghi chiusi o quando si incontrano altre persone. Nella nostra regione, che resta la più colpita dalla pandemia, le mascherine vanno indossate ogni volta che si esce di casa. L’ordinanza emessa dal governatore Attilio Fontana è valida fino al 14 giugno e conferma su tutto il territorio lombardo l’obbligo di indossare la mascherina o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all’aperto. La stessa regola vale per il Trentino, il Friuli -Venezia Giulia, la Campania e la città di Genova. Nelle altre Regioni, invece, si potrà a camminare per strada o nei parchi senza più coprirsi naso e bocca. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Uccisa dalla malattia in poco più di una settimana, Denise muore a soli 21 anni

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Svuota le casse dell’azienda, compra borse e auto di lusso: nei guai impiegata

  • Coronavirus, 177 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento