In Lombardia 786 casi e più di 100 morti: "Non ci fermeremo finché non saremo a zero"

Il contagio rallenta, ma non si ferma: sono 2.086 i nuovi casi in tutta Italia, più di uno su tre in Lombardia. A Brescia solo 6 morti, ma 115 nuovi positivi

Ospedale di Gavardo - Foto di Maurizio Poinelli

Misure di contenimento finché la curva dei decessi per Coronavirus non sarà a quota zero: a dirlo è l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che nel commentare i dati e gli aggiornamenti del 29 aprile annuncia che “le nostre azioni non si fermeranno fino a che il numero dei nostri concittadini malati di Covid-19 che perdono la vita non sarà totalmente azzerato”. Ma intanto il conto alla rovescia è alle porte: da lunedì 4 maggio ancora tutti a casa, ma nel frattempo anche tutti a lavorare.

I dati sono in costante miglioramento, ma non è ancora finita. “Su oltre 14mila tamponi effettuati – continua Gallera – solo 786, il 5,4%, hanno rivelato un esito positivo”. Ma negli ultimi giorni il dato è sempre stato superiore al 10%: positivo più di un tampone su dieci. Sono 75.134 i casi totali in Lombardia, il 36,9% di tutti i casi italiani (che sono 203.591, in aumento di 2.086: in Lombardia più 786, il 37,67%).

Ancora tanti, troppi morti

Purtroppo non si fermano i decessi: in tutta Italia ancora 323 morti nelle ultime 24 ore, totale 27.682 di cui circa la metà in Lombardia, che piange altre 104 croci, il 32,19% dei nuovi decessi italiani, totale 13.679. Sono solo 6 i morti in provincia di Brescia, il dato più basso da settimane, ma il numero dei nuovi casi torna a superare quota 100, secondo territorio lombardo dopo Milano.

Sono 12.806 i casi totali nel Bresciano, più 115 nelle ultime 24 ore: a Milano più 286, totale 19.121 di cui 8.102 in città. Seguono le province di Bergamo (11.291, più 95 casi), Cremona (6.023, più 30) e Monza e Brianza (4.674, più 37). E’ costante il miglioramento anche per quanto riguarda i ricoverati in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il calo dei ricoverati

In Lombardia sono 7.754 le persone attualmente ricoverate, meno 181 nelle ultime 24 ore: di queste 7.120 sono in buone condizioni, il 91,82% del totale, e 634 in terapia intensiva, il 35,32% di tutte le terapie intensive in Italia (dove ad oggi i ricoverati per Coronavirus sono 1.795). “Stiamo lavorando – ha concluso l’assessore Gallera – al rafforzamento dell’attività sanitaria domiciliare attraverso l’utilizzo della telemedicina, del tele monitoraggio e di un piano di sorveglianza che servirà a tenere sotto controllo la diffusione del virus nella Fase 2”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

  • Una frenata e poi lo schianto: padre di famiglia muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento