Coronavirus: padre e figlio strappati alla vita dalla furia della malattia

Sono morti a poche settimane di distanza l’uno dall’altro: ennesima tragedia familiare nella provincia bresciana. A Gottolengo morti il padre Antonio e il figlio Angelo Rolfi

Padre e figlio uccisi dal Coronavirus: un’altra tragedia familiare, l’ennesima in provincia di Brescia da quando tutto è cominciato. A poche settimane dalla morte del padre Antonio, da tutti conosciuto come Ugo, si è spento in ospedale anche il figlio Angelo Rolfi, 63 anni: entrambi abitavano a Gottolengo, piccolo paese della Bassa tra i più colpiti dall’epidemia (con 57 casi e 17 vittime in meno di due mesi).

Rolfi era considerato un pilastro della comunità: appassionato fotografo e videomaker, collaborava con il Comune, la parrocchia e varie associazioni documentando gli eventi e gli avvenimenti del paese. Un vero collezionista di ricordi, faceva parte dell’associazione Gottolengo Archivio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il suo impegno nel sociale è proseguito per tutta la vita: è stato tra i fondatori della sezione locale dell’Aido, l’Associazione italiana per la donazione degli organi. Il padre Antonio detto Ugo è morto poco più di un mese fa, una delle primi croci piante dalla comunità di Gottolengo: aveva 91 anni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Ha aperto il nuovo ipermercato: un maxi-store da 5.788 mq (e 120 dipendenti)

  • Terribile tragedia: bimba di 7 mesi muore soffocata da un palloncino

  • Tragedia sui cieli della Lombardia: aereo precipita e prende fuoco, due morti

  • Shampoo e docciaschiuma, fa il bagno nella fontana della piazza

  • Si sente male in classe, è positivo al tampone: nuova quarantena a scuola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento