Dalla Regione 50mila euro a due progetti bresciani per la lotta al bullismo

Aessegnati finanziamenti a fondo perduto per programmi che prevengono e contrastano bullismo e cyberbullismo, con particolare riferimento al mondo della scuola.

Finanziamenti a fondo perduto per programmi che prevengono e contrastano bullismo e cyberbullismo, con particolare riferimento al mondo della scuola. Sono quelli assegnati da Regione Lombardia a 17 progetti presentati nell'ambito del bando 'Bullout' dell'Assessorato Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità di Regione Lombardia, risultati ammissibili e finanziabili.

"Sono soddisfatta - ha spiegato l'assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialità e Pari opportunità Silvia Piani - per la quantità dei progetti proposti e la qualità dei contenuti. Non ci aspettavamo un'adesione così ampia, segno di un forte interesse delle scuole e delle istituzioni nelle azioni di contrasto al bullismo".

Sono stati premiati 17 progetti, per complessivi 390.000 euro. Il contributo medio è di 22.500 euro per progetto, che sarà erogato previa acquisizione, ove non presente, dell'Accordo di Partenariato, documento obbligatorio previsto dal bando.

"Crediamo sia importante sviluppare e diffondere - ha sottolineato Piani - un modello educativo basato sul rispetto di se stessi e degli altri. E informare i ragazzi sui rischi dell'utilizzo improprio del web e, in particolare, dei social media, facendo comprendere loro quanto ogni forma di bullismo sia impattante sulla vita degli altri".

Saranno finanziati 6 progetti per la Città metropolitana di Milano (per un totale di 135.000 euro), 3 progetti per la provincia di Varese (per un totale di 75.000 euro), 2 progetti per la provincia di Brescia (50.000 euro) e 2 per la provincia di Cremona (34.390 euro). Oltre a 1 per la provincia di Lecco (22.770 euro), 1 per quella di Pavia (25.000 euro), 1 per quella di Como (25.000 euro) e 1 per la provincia di Bergamo (23.000 euro).

Potrebbe interessarti

  • Come coltivare i pomodori nell’orto

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • Viaggio al centro della Terra nelle miniere della Valtrompia

  • Bagno al lago dopo i pasti: ma c’è davvero da aspettare 3 ore?

I più letti della settimana

  • Va in concessionaria per provare l’auto nuova: si schianta contro il muro

  • Travolta da un'auto in pieno centro: Jennifer si è spenta in ospedale

  • Commerciante e padre di famiglia, muore il giorno del suo compleanno

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Morte di Jennifer, la donna che l’ha investita accusata di omicidio stradale

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

Torna su
BresciaToday è in caricamento