Azienda sull'orlo del baratro, 100 operai in cassa integrazione

La peggior crisi della storia per la Raffineria Metalli Capra con sede a Castel Mella: da mercoledì mattina cassa integrazione straordinaria per un centinaio di operai

Raffineria Metalli Capra di Castel Mella

Sono quasi 100 gli operai della Raffineria Metalli Capra che da mercoledì mattina sono in cassa di integrazione straordinaria: una settantina al lavoro nello stabilimento di Castel Mella, il quartier generale, un'altra trentina nella fabbrica di Montirone.

Crisi infinita per la Metalli Capra, storica azienda bresciana (fondata ancora nel 1947, più di 70 anni fa) specializzata nella produzione di alluminio e leghe con processi di pressofusione, pressocolata e fusioni. Senza dubbio, la crisi più difficile della sua storia.

Come già riportato alcuni mesi fa, per l'azienda si conterebbero circa 56 milioni di euro di debiti, e ben quattro istanze di fallimento. La società avrebbe poi avviato procedura per il concordato preventivo, con domanda in bianco, ma cominciano a stringere i tempi per la presentazione del Piano (entro il 12 giugno).

Operai e sindacati intanto sono in allerta, da tempo: l'obiettivo dichiarato delle Rsu è quello di mantenere il più alto livello occupazionale, insomma provare a “salvare” tutti i circa 100 lavoratori della Metalli Capra. Non sarà facile, sarà una dura lotta: intanto è partita la cassa straordinaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento