Baldoria malsana, pure a Natale: risse e ubriachi, anche un ragazzino in ospedale

Non si contano gli interventi di ambulanze e forze dell'ordine per il lungo weekend di Natale: a Salò in ospedale anche un ragazzino di 17 anni

Baldoria malsana: anche a Natale non si risparmiano i balordi. E in tutta la provincia: tra il 24 e il 25 dicembre sono diversi gli interventi di ambulanze e forze dell'ordine, per chi ha alzato il gomito un po' troppo e si è sentito male, oppure per zuffe, risse e aggressioni.

In ordine cronologico, si segnala l'intervento dell'ambulanza in una casa privata di Via Solitro a Salò, intorno alle 1.30 della notte tra il 23 e il 24. Un giovane di 17 anni si sarebbe sentito male dopo una festa: è stato ricoverato in codice verde all'ospedale di Gavardo per un'intossicazione etilica.

Sempre a Salò, ma le circostanze sono ancora tutte da verificare, si moltiplicano le segnalazioni per una probabile zuffa sotto i portici della fermata degli autobus, in una zona che da qualche tempo è considerata "difficile".

Gli altri interventi

All'alba del 24 dicembre, a Palazzolo sull'Oglio, un altro intervento per intossicazione etilica, sulla Strada Provinciale non lontano dal fiume. In Via Fratelli Ugoni a Brescia, nella zona del Freccia Rossa, un uomo di 39 anni si è sentito male per il troppo alcol ed è stato ricoverato in ospedale al Città di Brescia.

Di certo anomalo l'orario della chiamata: erano solo le 18.30. Più o meno alla stessa ora, ma per altri motivi, ambulanza e carabinieri sono intervenuti in Via della Presolana per una rissa. Ad avere la peggio un ragazzo di 23 anni, ricoverato al Civile ma solo per accertamenti (in codice verde).

Ancora ordine pubblico a Brescia, nella notte di Natale: intorno all'1 ambulanza e Polizia di Stato al lavoro in Via Trieste, dove sarebbe rimasto ferito un 31enne, che però è stato medicato sul posto, e non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

Torna su
BresciaToday è in caricamento