L'auto sfonda un muro: sbalzato sull'asfalto, un 24enne lotta tra la vita e la morte

Nella notte un giovanissimo - che viaggiava da solo - si è schiantato contro un muro: operato d'urgenza, è in Rianimazione al Civile

Erano le 23, stava percorrendo - viaggiando in solitudine sulla sua Volkswagen Golf - via Monte Santo quando l'auto si è schiantata prima contro il muro di un giardino, poi contro quello di un'abitazione. L'urto l'ha sbalzato dall'abitacolo, lasciandolo riverso al suolo sulla carreggiata.
Un 24enne di Motella, frazione di Borgo San Giacomo, lotta tra la vita e la morte all'interno del reparto di Rianimazione dell'ospedale Civile di Brescia, dove è stato sottoposto a un'operazione d'urgenza, alla testa, nella notte. Al Civile il giovane ci è arrivato dopo che, in un primo momento, era stato trasportato in Poliambulanza.

Stando a quanto riportato dal Giornale di Brescia, i residenti della zona, svegliati dal violentissimo urto dell'auto, hanno prestato i primi soccorsi, tenendo al caldo, con una coperta, il corpo del giovane riverso a terra.

All'inizio dell'estate, a giugno, in un terribile incidente verificatosi sulla Quinzanese, perse la vita un 23enne. Solo un mese fa, in un altro schianto in auto riportò ferite gravissime un 17enne di Verolavecchia, che guidava senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento