Valcamonica: allarme scabbia, quaranta persone contagiate

Il focolaio rintracciato a Cevo, in una donna straniera poi ricoverata all'ospedale di Edolo. La malattia causa desquamazione della pelle e un intenso prurito

Scabbia: foruncoli su una mano infetta

Si pensava fosse una malattia ormai completamente debellata, invece la scabbia sta tornando a diffondersi in Italia e in tutta Europa, provincia di Brescia compresa. L'allarme è scattato negli ultimi giorni in Valcamonica, dove si registrano già una quarantina di persone contagiate.

Valcamonica: allarme scabbia,
profilassi anche per familiari dei malati

Non è chiaro dove sia scoppiato il focolaio. Sembra che tutto abbia avuto inizio un mese fa da una donna straniera, residente a Cevo, poi ricoverata all'ospedale di Edolo: qui avrebbe infettato diversi operatori. Era stato il medico di famiglia a consigliarle di farsi visitare in ospedale, in quanto non riusciva a spiegarsi l'origine del suo incessante prurito alla pelle.

Difficile capire come la malattia sia arriva in valle. Il contagio avviene solo attraverso il contatto diretto con un'epidermide infetta, e c'è bisogno di circa due-tre settimane d'incubazione prima che si manifestino i primi sintomi.

Ora sembra che l'ospedale sia stato completamente sterilizzato, mentre le persone alle prese con desquamazione della pelle e  intenso prurito sono ancora una quarantina, distribuite tra i comuni di Cevo, Berzo Demo, Capodiponte e Cerveno.

L'Asl locale cerca comunque di rassicurare la popolazione, ricordando che si tratta di una semplice malattia infettiva causata da un acaro. Certo, il fastidio è tanto, ma nulla che non si possa curare. Martedì sera, intanto, alle 20.30 il Comune di Cevo ha organizzato un incontro informativo per provare a ridimensionare l'allarme ormai diffusosi tra la popolazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (23)

  • Avatar anonimo di chantal
    chantal

    buongiorno a tutti ,sono straniera  ma non rompe le scatola a nessuno al contrario ho portato miei soldi qui,direbbe solo una cosa il problema e uguale in Francia,non venire da noi se credete vivere come re,e un altra cosa in francia dopo la guerra abbiamo avuto molto straniere perché abbiamo avuto bisogno del loro lavoro per rifare le case allora non possiamo accettare i stranieri solo quando ti va bene non e giusto,ma capisco che ci sono troppo 

    • Avatar anonimo di manuela
      manuela

      Il problema era diverso in Francia altri tempi e altre esigenze. In Italia non c'è bisolano di manodopera perché ci sono milioni di italiani senza lavoro e la manodopera abbonda. Questo continuo sbarco di migliaia di altre persone non giova a nessuno, neanche a loRo che non trovano ne un paese ricco ne lavoro che non c'è ne nemmeno per gli italiani stessi

  • Avatar anonimo di sono staniero e alora ??
    sono staniero e alora ??

    l'italia va male  ?? certo colpa degli stranieri  saltano fuori malattie .. ancora colpa loro  smettetela di accusare  prendete sempre casi negativi di stranieri .. mai uno buono  pensate che gli italiani,fuori dall'italia siano meglio ...mahh direi proprio di noo 

    • Avatar anonimo di sono staniero e allora ??
      sono staniero e allora ??

      l'italia va male  ?? certo colpa degli stranieri  saltano fuori malattie .. ancora colpa loro  smettetela di accusare  prendete sempre casi negativi di stranieri .. mai uno buono  pensate che gli italiani,fuori dall'italia siano meglio ...mahh direi proprio di noo

  • Avatar anonimo di robyroby
    robyroby

    ma a sentire il governo o gli organi di polizia non esistono ste malattie come altre sempre provenienti dai soliti posti senza essere razzista.

  • Avete ragione, secondo me dobbiamo eliminare il problema alla radice prima che si diffonda, non dico che sia colpa degli immigrati ma queste malattie le portano loro, l'unica soluzione è fare un rogo e buttarli tutti alle fiamme. Potremmo anche curarli, ma quanto ci costa poi? Meglio una soluzione radicale, diamo fuoco a tutti, uomini donne e bambini. E ora non mi venite a fare i buonisti, ne dobbiamo bruciare alcune centinaia di migliala per salvarne milioni, è una cosa giusta.

    • ovviamente non credo in ciò che ho scritto, volevo solo farvi capire come mi sento quanto leggo i vostri commenti.

  • Avatar anonimo di stefy
    stefy

    vorrei dire a tutti i signori politici e non che vogliono far entrare tutte queste persone in Italia che se le portino in casa loro con i loro figli e la loro famiglia noi siamo stufi di mantenere è ammalarci di tutto lo schifo che portano queste persone

  • Avatar anonimo di antonella
    antonella

    Un tempo quando gli italiani andavano in America li mettevano in quarantena...non per discriminare, ma arrivano clandestini da luoghi in cui noi per andare in vacanza abbiamo l'obbligo del vaccino, ma se loro vengono in Italia malati portatori noi ignari di tutto ci becchiamo il virus. Mi astengo da commenti pesanti ma riterrei opportuno che lo stato per tutelare quantomeno la nostra salute (visto che del nostro portafogli non gli interessa un bel nulla) inizi ad adottare rigidi controlli per l'ingresso in Italia.

    • Avatar anonimo di Giuseppe
      Giuseppe

      Giusto  

  • Avatar anonimo di luigi1274
    luigi1274

    Ci vuole l'Ebola x svegliare gli italiani, ma non preoccupatevi.......è già sbarcata e ci sono le prove!

    • Avatar anonimo di angelica
      angelica

      Tu hai una malattia peggiore dell'ebola: il razzismo!

      • Avatar anonimo di Alex
        Alex

        La solita ignorante Angelica...razzista cosa? Tutti voi buonisti sapete che agli immigrati vengono dati perfino soldi e ricariche telefoniche nei centri di accoglienza al sud? Non abbiamo lavoro e soldi manco per noi e non li rimandiamo indietro.il 60% dei carcerati in Veneto sono stranieri è ora che tornino a casa loro

        • Avatar anonimo di angelica
          angelica

          I soldi ci sono ! E' che li hanno imboscati i tuoi capi: Scaiola . formigoni, Scopelliti, Dell'Utri, Paris , Frigerio, Berlusconi, renzo Bossi, Penati!

  • Avatar anonimo di Gio
    Gio

    Purtoppo non è solo la Scabbia ma molte altre malattie ormai debellate  con vaccinazioni e cure mirate nel vecchio continente ritornano per via dei flussi migratori ormai presenti in tutti i continenti, Fare sparate nel merito delle discriminazioni biologiche è un'altra epidemia terrorista che ha bisogno di un po' di cervelle e nessuna cura.

  • Penso che ciò accadata per la promiscuità in cui vivono troppi stranieri in locali piccoli e sovraffollati ...e inutile accettare tutti se poi non si riesce ad offrire un'adeguata vita CN almeno le prime necessità

    • Avatar anonimo di la STRANIERA Canadese
      la STRANIERA Canadese

      Sempre la colpa dei stranieri. Va boh. Sei una razzista. Gli altri italiani non fanno niente, mai?  Bravo Max, e' vero.

      • Avatar anonimo di Gio
        Gio

        Straniera CANADESE sei rimasta alle coperte infettate di vaiolo usate per distruggere i 54 milioni di nativi delle cinque nazioni del popolo rosso.  Per favore evita di parlare di discriminazione quando non è il caso, il tuo è terrorismo gratuito.

    • Avatar anonimo di MERY
      MERY

      Sono d'accordo con lei signora Manuela. E non con il signor Max,che dice solo sciocchezze a mio avviso.Purtroppo,la realtà è questa,se ne faccia una ragione.

    • Avatar anonimo di Max
      Max

      Manuela: esistono anche molti italiani malati di turismo sessuale. Poi si portano tutte le schifezze a casa, scabbia compresa.....

      • Avatar anonimo di sabrina
        sabrina

        lavorando in ospedale da 17 anni e....."in certi reparti "posso garantire che non si tratta di razzismo purtroppo  , mi dispiace ma certe malattie le portano e soprattutto le diffondono solo loro , malattie di qui ci si era ormai dimenticati. Troppi e la situazione non è piu' sotto controllo....è un casino !

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico schianto in galleria: morto automobilista

  • Cultura

    Brescia: Notte della Cultura 2016

  • Cronaca

    Mazzetta da 60.000 euro: condannati imprenditore ed ex assessore

  • Cronaca

    Drogava i compagni di classe della figlia, poi li masturbava: arrestato bresciano

I più letti della settimana

  • Drogava i compagni di classe della figlia, poi li masturbava: arrestato bresciano

  • Il Gotha dello scambismo bresciano: “Tanti i coniugi. Sì ai toys, ma niente fruste”

  • Stritolata dalle ruote di una betoniera, donna muore sul colpo

  • Seduto su una panchina, si prende a sberle da solo: portato via in ambulanza

  • Si schianta in auto contro un albero, Emanuele muore giovanissimo

  • Stroncato da un malore improvviso l'artista bresciano delle armi

Torna su
BresciaToday è in caricamento