Ragazzo travolto e ucciso dal treno, tutto il quartiere si stringe nel dolore

Aveva solo 20 anni, Andrea Nobilini: travolto e ucciso da un treno merci in corsa. Martedì mattina i funerali, nella sua San Polo

Foto d'archivio

Andrea Nobilini è tornato a Brescia, a San Polo, nella casa dei genitori dove è cresciuto e dove abitava fino a poco tempo fa: lunedì pomeriggio ci sarà una veglia, martedì mattina (alle 10.30) saranno invece celebrati i funerali, nella chiesa delle sante Capitanio e Gerosa. Sono attesi in tantissimi a San Polo per l'ultimo saluto al giovane studente, morto sui binari della stazione di Pisa, travolto da un treno merci cui non è stato ancora possibile risalire.

Aveva solo 20 anni, Andrea Nobilini: studente universitario, una vita intera davanti. Spezzata troppo presto, in un modo tanto assurdo. Pare che Andrea avesse gli auricolari, ascoltava la sua musica. Si è abbassato per attraversare i binari, passando dove c'era il passaggio a livello: quando ha rialzato la testa è stato centrato in pieno da un treno in transito.

Gli accertamenti medico-legali

Dagli accertamenti medico-legali è emerso di come il giovane sia stato colpito da una parte sporgente del treno, tra il collo e la mandibola, poi trascinato per qualche decina di metri prima di cadere a terra, ormai senza vita. Il suo corpo è stato ritrovato di fianco ai binari, poche ore più tardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quel momento sono in corso gli accertamenti per risalire almeno al convoglio che l'ha colpito e ucciso. Si tratterebbe di un treno merci, ma ancora non ci sono riscontri: gli inquirenti hanno già passato al setaccio una decina di treni, transitati in quel giorno e in quel tratto, senza che vi siano tracce utili alle indagini (organiche e non). In tutto il quartiere, intanto, tra amici e parenti e conoscenti, è calato un triste silenzio, in ricordo di Andrea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento