Brescia, giallo sul cantiere Tav in via Dalmazia: non è sotto sequestro

Dopo che gli scavi hanno dissotterrato una grossa quantità di amianto, i lavori sono ancora fermi in attesa di nuovi accertamenti. Nessun sequestro però, né alcun fascicolo è stato aperto dalla magistratura

E' giallo sul cantiere Tav in via Dalmazia a Brescia. In un primo momento sembrava che la Polizia Ferroviaria avesse sequestrato l'area in cui sono stati rinvenute ingenti quantità di amianto.

Nel corso della giornata di lunedì, invece, è stato specificato che i lavori sono stati fermati "per accertamenti".

Dunque niente sigilli, e non risultano nemmeno fascicoli aperti da parte della magistratura. L'unica certezza è che dovranno essere effettuate ulteriori analisi da parte dell'Arpa. La situazione, non molto chiara, sembra dunque complicarsi, così come resta del tutto oscura la durata del fermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

Torna su
BresciaToday è in caricamento