Acqua in faccia all’arbitro: squalificato allenatore del Sellero

Storie di calcio provinciale, nel cuore della Valcamonica: nel corso della partita degli Allievi tra Sellero e Pontoglio l'allenatore della squadra di casa spruzza d'acqua l'arbitro, che sospende la partita e lo squalifica "considerando la stagione invernale"

Non ha accettato la decisione dell’arbitro, durante la gara valida per il campionato Allievi tra Sellero e Pontogliese. Eppure i ‘suoi’, i ragazzi camuni che quella domenica giocavano in casa, stavano pure conducendo la gara con un gol di vantaggio.

Ma il mister non ci ha visto più: entrato in campo per aiutare un calciatore a terra dopo un intervento falloso, si è lamentato con il direttore di gara, ha pure alzato un po’ la voce. L’arbitro lo ha intimato ad allontanarsi, l’allenatore gli ha risposto spruzzandogli in testa, e in faccia, l’acqua contenuta in una borraccia.

Una scena forse divertente, anche per gli spettatori, ma solo per qualche istante: perché il direttore di gara, di punto in bianco, ha deciso di sospendere la partita. Momentaneamente rinviata, in realtà non si giocherà più.

Il Giudice Sportivo ha infatti deciso per la sospensione definitiva, e l’assegnazione dei tre punti per la squadra ospite, con tanto di sconfitta a tavolino per i ‘locali’ del Sellero. A cui si aggiunge una lunga squalifica per il mister dei ragazzi, che dovrà stare lontano dai campi fino al prossimo febbraio. Si legge nel comunicato ufficiale: "Decisione presa considerando la stagione invernale". In estate, magari, la doccia sarebbe stata ben accetta.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento