Acqua in faccia all’arbitro: squalificato allenatore del Sellero

Storie di calcio provinciale, nel cuore della Valcamonica: nel corso della partita degli Allievi tra Sellero e Pontoglio l'allenatore della squadra di casa spruzza d'acqua l'arbitro, che sospende la partita e lo squalifica "considerando la stagione invernale"

Non ha accettato la decisione dell’arbitro, durante la gara valida per il campionato Allievi tra Sellero e Pontogliese. Eppure i ‘suoi’, i ragazzi camuni che quella domenica giocavano in casa, stavano pure conducendo la gara con un gol di vantaggio.

Ma il mister non ci ha visto più: entrato in campo per aiutare un calciatore a terra dopo un intervento falloso, si è lamentato con il direttore di gara, ha pure alzato un po’ la voce. L’arbitro lo ha intimato ad allontanarsi, l’allenatore gli ha risposto spruzzandogli in testa, e in faccia, l’acqua contenuta in una borraccia.

Una scena forse divertente, anche per gli spettatori, ma solo per qualche istante: perché il direttore di gara, di punto in bianco, ha deciso di sospendere la partita. Momentaneamente rinviata, in realtà non si giocherà più.

Il Giudice Sportivo ha infatti deciso per la sospensione definitiva, e l’assegnazione dei tre punti per la squadra ospite, con tanto di sconfitta a tavolino per i ‘locali’ del Sellero. A cui si aggiunge una lunga squalifica per il mister dei ragazzi, che dovrà stare lontano dai campi fino al prossimo febbraio. Si legge nel comunicato ufficiale: "Decisione presa considerando la stagione invernale". In estate, magari, la doccia sarebbe stata ben accetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

Torna su
BresciaToday è in caricamento