Una bellissima notizia: dopo 3 anni Nadia Fanchini è campionessa italiana

Il trionfo della sciatrice bresciana sulle piste del Passo San Pellegrino: a 33 anni da compiere è la nuova campionessa italiana di Discesa

Foto da Instagram

Una bella, bellissima notizia: la bresciana Nadia Fanchini è la nuova campionessa italiana di Discesa, medaglia d'oro ai Campionati assoluti in scena in questi giorni al Passo San Pellegrino. Un trionfo tanto atteso quanto meritato, a tre anni dalla sua ultima vittoria, quando sulla Sella Nevea conquistò l'oro del Supergigante.

Classe 1986, per Nadia Fanchini è il quarto titolo nazionale in Discesa, a cui si aggiungono altri sei titoli conquistati nel Supergigante, e un altro nello Slalom gigante. Con una dedica speciale alla sorella Elena, che da tempo combatte contro un tumore.

La gara

Fanchini ha superato di oltre un secondo le sue rivali più agguerrite, la campionessa olimpica Sofia Goggia, classe 1992 e terza in graduatoria, e la giovane Nicol Delago, classe 1996 arrivata al secondo posto. Fanchini ha chiuso la gara in 1 minuto, 14 secondi e 47 centesimi: nota curiosa, è la più “longeva” nella top 25, l'unica che le si avvicina è Anna Hofer, arrivata sesta, classe 1988.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

Torna su
BresciaToday è in caricamento