Terremoto Montichiari: le dimissioni di Criniti, il ritorno di Ottoni

Il 5-2 esterno con il Poggibonsi convince il mister rossoblu, che ha già lasciato la guida tecnica della squadra. Il presidente De Pasquale richiama Claudio Ottoni: "Non ci ha mai deluso, un ritorno gradito"

Poggibonsi-Montichiari 5-2

Una domenica amarissima per le bresciane di Lega Pro, tre squadre e tre sconfitte: il Lumezzane con il Benevento, la Feralpi Salò in terra tirolese, il Montichiari con il Poggibonsi. Ma se in Prima Divisione le conseguenze sono tutto sommato minime, in Seconda i rossoblu sono alle prese con un nuovo terremoto, le dimissioni del tecnico Antonio Criniti.

In vantaggio per due reti (Florian e Muchetti), il Montichiari ha poi subito passivamente la grande rimonta dei padroni di casa, fino all’incredibile risultato finale di 5 a 2. Un risultato che ha portato alle immediate dimissioni di Antonio Criniti, che lascia la squadra dopo un brevissimo lasso di tempo, e un’avventura che in fondo non è nemmeno cominciata.

Un risultato ingrato e, cronometro alla mano, se si esclude la pausa tra primo e secondo tempo si contano cinque reti subite in poco più di 20 minuti. “Questa partita era cominciata nel migliore dei modi possibili – ha dichiarato il capitano Leonardo Muchetti – Il rigore, poi il mio gol in contropiede. E invece abbiamo preso tre gol in otto minuti, rischiando addirittura di prenderne quattro prima che finisse il primo tempo. Non c’eravamo più con la testa, al rientro poi eravamo già sotto mentalmente”.

Il patron Francesco De Pasquale ha preso atto della scelta di Criniti, e in pochissime ore ha preso la sua decisione, e ha richiamato il tecnico Claudio Ottoni, esonerato alla metà dello scorso novembre. “Ritroviamo un allenatore che non era stato allontanato per questioni tecniche – annuncia il presidente – I motivi del suo esonero sono stati chiariti, siamo felici di tornare a lavorare con lui che dal punto di vista dei risultati ha sempre soddisfatto le aspettative”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento