"Tutto un altro sciare": sport e beneficenza, con la firma (anche) di Cristiano Ronaldo

In scena sabato 30 e domenica 31 marzo a Pinzolo e Madonna di Campiglio “Tutto un altro sciare”: due giorni di beneficenza e divertimento sulle piste

La Charity Dinner

Evento clou, o quasi. In scena sabato 30 marzo all'Hotel Olympic di Pinzolo, una cena di beneficenza a cui parteciperanno simbolicamente i grandi campioni dello sci e dello sport: le sorelle Fanchini, Sofia Goggia, Marc Girardelli, Cristian Ghedina, Alberto Tomba, udite udite perfino Cristiano Ronaldo. Sono loro gli scatenati firmatari delle magliette ufficiali della Federazione Sci Senegal che saranno messe in palio durante la serata: all'evento, oltre alle firme eccellenti (ma ovviamente a distanza) parteciperanno dal vivo anche la giornalista Stefania Andriola, la campionessa paralimpica Melania Corradini, l'instancabile Claudio Chiappucci tra gli special guest. Per tutta la serata intrattenimento garantito con la presenza “attiva” dei comici sciatori dell'omonima Nazionale.

Come partecipare

Informazioni e dettagli anche su Instagram o Facebook, alle pagine di “Tutto un altro sciare” (il claim dell'evento). I bambini sotto gli 11 anni avranno una cena dedicata con animazione e baby-sitter. Disponibili pacchetti hotel 4 stelle più cena più skipass per chi viene da fuori, e anche speciali “Pacchettifamiglia”. Info e prenotazioni via mail, a tuttounaltrosciare@gmail.com.

“Oltre a raccogliere fondi a favore dei nostri progetti benefici – spiega Aminata Fall – vogliamo dimostrare a tutti che lo sci e la montagna, come le difficoltà nella vita, vanno affrontati non solo sognando, ma impegnandosi a fondo mantenendo il sorriso. Creare sciatori a livello internazionale, o puntare sull'integrazione attraverso lo sport, spingere sull'inclusione delle persone colpite da handicap, debellare malattie gravi come la peste di Buruli in Africa, sono obiettivi che si raggiungono impegnandosi quotidianamente”. Bravi, bravissimi: e buona fortuna a tutti.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento