Jadid torna in Italia e ci riprova: “A Parma per il mio riscatto"

Sono passati sei anni dalla sua ultima presenza in Serie A, ora il rientro con la maglia dei Ducali. Cresciuto nel Brescia, la sua carriera ha subito un brusco stop nel 2004: “A Parma ci sono tanti bravi giocatori, ho voglia di riscatto”

Jadid e Totti nell'ultimo match giocato con il Parma

Abderrazzak Jadid è una vecchia conoscenza del calcio bresciano, fin dai suoi esordi con i ragazzini del Calcinato, passando per Lumezzane e per il suo indimenticabile esordio allo Stadio Rigamonti con la maglia del Brescia il 15 settembre del 2002. Una brutta operazione (stagione 2003-2004) lo tiene lontano dai campi e dal calcio giocato, tanto che in tre anni abbondanti di Brescia colleziona la miseria di 13 presenze. Dopo il prestito a Pisa il rilancio a Pescara, dove gioca una trentina di partite e segna quattro gol, preludio del suo ritorno a Brescia.

Da lì in poi non tutto va benissimo, e in pochi anni ecco Bari, Salernitana, Parma ed Eupen, in Belgio, la scorsa stagione. Ora il suo ritorno nella massima serie, poco più di sei anni dopo: “A Parma ci sono molti bravi giocatori e io ho tanta voglia di riscatto. Non nessun problema a giocare, anche con il 4-4-2. Il mio obiettivo è crescere ancora, insieme ai miei compagni, e vincere questa nuova sfida. Non ho mai smesso di sognare”.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento