Finanziamento illecito: indagato Marco Bonometti, presidente Confindustria Lombardia

Avrebbe erogato circa 30 mila euro a un politico illecitamente

„Marco Bonometti. Foto Ansa/Flavio Lo Scalzo

Marco Bonometti, presidente di Confindustria Lombardia, entra nell'inchiesta della direzione distrettuale antimafia di Milano che ha portato a 43 misure cautelari tra cui, tra l'altro, gli arresti per i due politici di Forza Italia Fabio Altitonante e Pietro Tatarella.

L'imprenditore (che è presidente di Officine Meccaniche Rezzatesi) è stato sentito martedì dagli inquirenti come persona informata sui fatti; dopo l'interrogatorio è stato ufficialmente indagato. Risponde di finanziamento illecito per una somma di circa 30 mila euro verso un candidato alle elezioni europee. 

Secondo quanto si apprende, la cifra sarebbe stata versata in cambio di un testo scritto di poche pagine, risultate però copiate da un sito web. Un meccanismo che, peraltro, sarebbe stato utilizzato anche da un altro imprenditore. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Il compleanno faraonico di Chiare Ferragni: si è presa l'intero Gardaland

  • Cronaca

    Diserbante sui fiori, lapidi distrutte a martellate: misteriosi atti vandalici al cimitero

  • Incidenti stradali

    Tragedia sulla Provinciale 115: auto cade nel dirupo, muore uomo di 38 anni

  • social

    C'è una nuova panchina gigante: la vista sul lago e su Montisola è stupenda

I più letti della settimana

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

Torna su
BresciaToday è in caricamento