Regione Lombardia: tagli fino al 30% agli stipendi dei dirigenti

E' quanto prevede un progetto di legge presentato dalla Lista Maroni e dalla Lega Nord: "Abbiamo fatto i sacrifici noi politici è giusto che anche loro contribuiscano"

Un taglio previsto tra il 20 e il 30% dello stipendio di 501 dirigenti della Regione Lombardia e di enti e società interamente partecipati da essa: questa è la stima dei gruppi al Consiglio regionale lombardo della Lista Maroni e della Lega Nord, che ieri hanno presentato insieme un progetto di legge per ridurre i costi della struttura amministrativa.

I due capigruppo, rispettivamente Stefano Bruno Galli e Massimiliano Romeo, hanno spiegato che l'intenzione non è "punire i dirigenti", ma dare "un segnale anche a livello nazionale". "Abbiamo fatto i sacrifici noi politici è giusto che anche loro contribuiscano", ha sottolineato Galli, che attualmente percepirebbero tra i 70 e i 280mila euro annui lordi.

Il taglio riguarderebbe la retribuzione di risultato, "l'unica sulla quale la Regione può intervenire", ha chiarito il capogruppo della Lega, che ha aggiunto: "Non ci siamo inventati nulla, abbiamo fatto come il Veneto già nel 2011". Il risparmio stimato dai proponenti del progetto di legge sarebbe di circa 8 milioni all'anno per tre anni, tanto dovrebbe infatti durare la soppressione della retribuzione di risultato.

Questi soldi, come è scritto nel testo del progetto di legge, confluiranno in un fondo a favore delle piccole e medie imprese, già esistente presso Finlombarda Spa. Per quanto riguarda invece i tempi previsti per la discussione del progetto, Romeo ha auspicato che "si arrivi a una soluzione in tempi brevi, entro fine anno, in modo da poter mettere a bilancio già i primi 8 milioni per il 2014".

Infine, il testo avrebbe avuto anche la firma dei consiglieri di Fratelli d'Italia Riccardo De Corato e dei Pensionati Elisabetta Fatuzzo. I consiglieri del Popolo della Libertà ''ci stanno pensando'', ha detto il capogruppo della Lega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento