Maxi-investimento per un'azienda bresciana: nuova sede da 3 milioni di euro

Sarà pronta entro due anni: la nuova sede di Vigilanza Group in Via Fura costerà più di 3 milioni di euro. Ampliamento da 1000 mq e nuovi posti di lavoro

Vigilanza Group (Foto da Facebook)

Un investimento di oltre 3 milioni di euro, che da qui ai prossimi due anni – quando probabilmente termineranno i lavori – farà della sede di Via Fura la più grande centrale operativa di sorveglianza privata di tutta Italia. Lo scrive Bresciaoggi: la nuova sede di Brescia di Vigilanza Group sarà ampliata di oltre 1000 metri quadrati, e attrezzata con un video-wall di 30 metri e 300 schermi.

Attualmente i dipendenti sono poco più di una dozzina per ogni turno: ad ampliamento completato, saranno tra i 70 e gli 80 alla volta, per ogni turno e per cinque turni al giorno. Il gruppo ha il suo quartier generale a Brescia, ma conta sedi distaccate (e operative) anche a Bergamo, Cremona, Mantova, Verona e L'Aquila.

A breve verrà aperta una filiale anche a Parma: ad oggi Vigilanza Group conta più di 500 dipendenti, e un fatturato complessivo che supera i 21 milioni di euro. Un marchio conosciuto in tutto il mondo: nel portfolio clienti ci sono anche il brand Coca-Cola, il gruppo Ferrero, i negozi Trony.

E l'obiettivo dei prossimi anni sarà crescere ancora. Anche e soprattutto dal punto di vista operativo, grazie all'implementazione delle ultime tecnologie. I nuovi sistemi di videosorveglianza permettono infatti il ridotto utilizzo di personale, sfruttando i nuovi algoritmi che permettono una taratura sempre più precisa delle immagini da controllare, e su come e quando è necessario intervenire.

Si segnala anche il progetto “Vigilo4You”, il primo servizio di pronto intervento ricaricabile di Vigilanza Group: gli interventi si pagano appunto come una “ricarica”, e in caso di infrazioni o violazione i cosiddetti “bonus” vengono rimborsati al cliente. Vigilanza Group è attiva da circa 70 anni: nelle ultime 24 ore sono stati sventati due furti, gestiti 1243 segnali di allarme, effettuate 509 chiamate di controllo.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento