Morto Gianfranco Nocivelli: guidava un impero multimilionario

Si è spento a 84 anni Gianfranco Nocivelli, storico patron (insieme al fratello Luigi) della Ocean di Verolanuova. Sabato pomeriggio i funerali

Industria di frigoriferi (foto d'archivio)

Se n'è andato all'improvviso, stroncato da una breve quanto letale malattia: aveva 84 anni Gianfranco Nocivelli, volto noto dell'imprenditoria bresciana nel settore degli elettrodomestici e negli ultimi tempi anche nel riscaldamento e nella climatizzazione. Venerdì alle 18 è programmata la veglia funebre, nella sua abitazione di Viale Italia a Verolanuova: sabato pomeriggio (alle 16) saranno celebrati i funerali nella basilica del paese.

Lo piangono i figli Marta, Paolo, Elena e Stefania, i nipoti e i parenti tutti. Classe 1934, Nocivelli è nato e cresciuto a Offlaga. Diplomato come perito tecnico a Cremona, ha iniziato ancora giovanissimo a lavorare nell'impresa del padre Angelo, fondatore della Ocean di Verolanuova: ne assumerà la guida, insieme al fratello Luigi (scomparso nel 2006) già dalla metà degli anni '50. Alla fine degli anni '80 l'azienda contava quasi 1300 dipendenti, e un fatturato di oltre 250 miliardi di lire.

Una vita piena di passioni

Specialisti nella produzione e commercializzazione di elettrodomestici e frigoriferi, a seguito di varie vicissitudini finanziarie il gruppo di famiglia si dedicherà, ma solo negli ultimi anni, al settore specifico del riscaldamento e della climatizzazione. Ancora oggi il figlio Paolo è presidente della Agroclima.

Una vita piena di passioni, quella di Gianfranco Nocivelli. A parte il lavoro anche la vela, il sociale, il basket. Tra i tanti ruoli ricoperti è bene ricordare la presidenza dell'Aib, l'Associazione industriale bresciana negli anni '80 e '90, e poi Federlombarda fino al 2004. Nel 1988 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal presidente della Repubblica. E' stato promotore e fondatore dell'istituto di ricerca Nocivelli dell'ospedale civile di Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento