Fondital apre in Russia: nuovo stabilimento da 15 milioni di euro

Aprirà probabilmente a giugno il nuovo stabilimento in Russia del Gruppo Fondital (Silmar): investimento da 15 milioni di euro con 150 nuovi assunti entro il 2020

Sede Fondital a Vobarno

Aprirà probabilmente già il prossimo giugno il nuovo stabilimento in Russia del Gruppo Fondital (Silmar) con sede a Vobarno, holding bresciana specializzata nella produzione di radiatori, caldaie e altro per il settore del riscaldamento, nella fusione dell'alluminio, nella produzione di tubi, sifoni, nel settore di conduzione e scarico idrico, nell'arredamento.

Un colosso da quasi un miliardo di euro, e che per l'apertura della fabbrica in terra russa (che costerà in tutto più di 15 milioni di euro) ha avviato una proficua collaborazione con la Simest, società di proprietà della Cassa depositi e prestiti. Lo scrive il Giornale di Brescia: il nuovo stabilimento (da oltre 14.500 metri quadrati) comincerà a produrre a giugno.

L'obiettivo è raggiungere il pieno regime in un paio d'anni, entro il 2020, quando dovranno essere prodotti circa 5 milioni di radiatori e 30mila caldaie all'anno, per un fatturato previsto superiore ai 35 milioni di euro. A massimo regime la nuova azienda occuperà 150 dipendenti: per il momento si parte con 50 nuovi assunti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • gruppo fantastico senza di loro la valsabbia e non solo sarebbero sotto terra,bravi.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento