In vacanza sulla neve, viene travolta dall'auto del marito: è in fin di vita

Sta lottando per la vita la pensionata milanese di 74 anni che è stata travolta dalla Toyota Yaris del marito, in Val Paghera a Vezza d'Oglio

Foto d'archivio

Sono ancora gravissime le condizioni della pensionata milanese di 74 anni (ma originaria di San Donà di Piave) rimasta travolta dalla Toyota Yaris del marito sulla strada di casa, la strada sterrata che i due stavano percorrendo per raggiungere la loro baita delle vacanze, in Via Pornina in località Val Paghera a Vezza d'Oglio.

Erano appena arrivati, pronti a trascorrere il periodo delle feste natalizie nel Bresciano. Ma non appena intrapreso il percorso sterrato che porta alla casa, si sono fermati e sono scesi dalla vettura: forse per montare le catene, la strada tutta intorno era infatti già innevata, o forse per spingere la macchina rimasta impantanata nell'umido del fondo colmo di neve.

Su quanto accaduto gli accertamenti sono in corso: dei rilievi se ne sono occupati i carabinieri. Sta di fatto, purtroppo, che la Yaris improvvisamente si è mossa, travolgendo in pieno la donna che è rimasta letteralmente schiacciata dalla vettura. Un impatto violentissimo: la signora è salva per miracolo, ma in fin di vita.

E' stato proprio il marito ad allertare i soccorsi: la centrale operativa del 112 ha inviato sul posto gli uomini del Soccorso alpino, automedica e ambulanza arrivata da Edolo, l'elisoccorso decollato dal Civile. L'allarme è stato lanciato verso le 12.30: la donna è arrivata in ospedale quasi due ore dopo, è stata rianimata a lungo sul posto.

Il suo cuore ha ricominciato a battere, ma non ha mai ripreso conoscenza. L'hanno trovata stesa a terra, ferita e contusa ma soprattutto priva di sensi. Ovviamente disperato il marito, che non si capacita di quanto successo: ha passato la notte in ospedale, di fianco alla moglie, e ancora attende la speranza di una buona notizia. I medici al momento si sono riservati la prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento