Valcamonica: malore improvviso in montagna, muore 74enne

Un uomo di 74 anni residente a Brescia è morto a seguito di un malore mentre si trovava in montagna con gli amici, in Valcamonica. Stroncato improvvisamente a 2500 metri d’altezza

Una veduta delle trincee del Montozzo

Un malore improvviso, mentre si trovava in montagna con gli amici, per un’escursione. Morto a 74 anni all’altezza del rifugio Bozzi, sul Montozzo, in Valcamonica.

In gita con il Gruppo Pensionati, letteralmente crollato a terra a circa 2500 metri d’altezza. Residente nel quartiere Fiumicello, in città, un vero esperto di montagne e di escursioni. Forse tradito dalla sua più grande passione.

Sul posto, per cercare di rianimarlo, anche l’elicottero giallo arrivato dall’ospedale di Bergamo. Niente da fare, l’uomo è morto sul colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Ragazza trovata morta al parco: s'indaga per omicidio

Torna su
BresciaToday è in caricamento