Anziana assassinata, il badante interrogato per ore: "La sua versione è credibile"

Interrogato per ore il giovane Salvatore Spina, l'amico e badante di Diva Borin, la donna di 86 anni trovata morta nella sua casa di Urago Mella

L'ingresso dell'appartamento di Diva Borin © Bresciatoday.it

Quella mattina – sabato 2 marzo – finito il turno di lavoro al supermercato è stato avvisato da un vicino di casa di Diva Borin, preoccupato perché non aveva ancora alzato le tapparelle, come infatti faceva tutti i giorni. Insieme a lui avrebbe varcato la soglia, trovandola senza vita sulla poltrona. E l'ultima volta che l'ha vista? Il giorno prima, nel (tardo) pomeriggio. L'avrebbe incontrata e salutata sul pianerottolo, e nulla più.

La versione di Spina

E' questa la versione di Salvatore Spina, il 37enne di Travagliato (sposato e con figli) che giovedì è stato ascoltato a lungo in Questura. Dipendente di un supermercato di Urago Mella, da tempo conosceva Diva Borin, la donna di 86 anni trovata morta in casa: l'autopsia ha confermato i segni da strangolamento sul collo (aggredita prima a mani nude e poi con un foulard), oltre ad altre evidenze secondo cui chi l'ha uccisa le avrebbe messo le mani anche sulla bocca, per non farla gridare.

La versione di Spina appare sincera: i suoi spostamenti coincidono ad esempio con quanto registrato dalle telecamere di videosorveglianza del supermercato in cui lavora. Nei giorni tristi del ritrovamento del cadavere era stato ascoltato anche Christian Boron, il nipote della donna, l'unico suo parente stretto.

Testamenti e polizze

La donna era vedova, e un quarto di secolo fa aveva perso il suo unico figlio, appunto padre del nipote di Christian. Gli inquirenti continuano a scavare nella vita di Borin: l'anziana aveva firmato tre diversi testamenti, e sottoscritto una polizza vita (solo poche settimane fa) con due soli beneficiari, Salvatore Spina (che da tempo le faceva la spesa e la aiutava nelle faccende di casa) e il nipote Christian.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento