Marmentino: stalker ‘beccato’ picchia l’amica della ex moglie

Un uomo e un'ordinanza restrittiva non rispettata, la moglie al limite dell'esasperazione che chiede aiuto ad amici e vicini di casa. Proprio la vicina 'coglie sul fatto' l'ex marito, e gli scatta una foto: l'uomo la prende a pugni in faccia

La quiete di Marmentino spezzata da una storia di stalking

Dovrà rispondere dell'accusa di lesioni aggravate e di violazione di misure restrittive il 52enne di Bovegno che ieri pomeriggio ha preso a pugni in faccia un’amica della ex moglie, incaricata da quest’ultima di tenere d’occhio proprio l’ex marito, da tempo pressante e ‘asfissiante’ tanto da convincere il Tribunale ad emettere ordinanza restrittiva per stalking.

Una storia lunga, e che si protrae negli anni. Lei oggi ha 49 anni e vive a Marmentino; lui ne ha 52 e di casa sta a Bovegno, ma non per scelta: a causa delle reiterate pressioni è stato obbligato, in via giuridica, a prendere dimora a debita distanza dalla ex compagna di vita. Nonostante ciò l’uomo non ha mai deciso di mollare, e tutti i giorni (o quasi) in sella alla sua bicicletta si avvicinava all’abitazione della donna.

La 49enne, esasperata, ha chiesto aiuto ai vicini: “Se si fa vedere in zona, per favore fategli una foto”. La vicina di casa ‘obbedisce’, lo vede arrivare e lo riprende con il suo smartphone. L’uomo se ne accorge, e come una furia si scaglia con la vicina ‘spiona’, colpendola più volte in faccia.

Soddisfatto del suo 'lavoro' se ne va, lasciando la vittima sanguinante. Ricoverata immediatamente in ospedale, la donna ha poi sporto denuncia: l’uomo è stato ritrovato poco dopo, mentre pedalava fischiettando per le vie di Bovegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento