Panico sul treno: sola nel vagone, donna aggredita e derubata

L'episodio poco dopo le 21.30 di giovedì sera alla stazione di Rovato. L'aggressore è fuggito a piedi, mentre la donna è stata portata in ospedale per essere medicata

immagine d'archivio

Paura nella serata di giovedì su un treno proveniente da Verona e diretto a Milano: una donna di 60 anni è stata aggredita e derubata.

L’episodio è avvenuto, poco dopo le 21.30, in prossimità della stazione di Rovato. Un giovane - pare di origine nordafricana - ha preso di mira una signora sulla sessantina che era rimasta sola sul vagone. Prima le minacce, poi l’aggressione fisica per strappare la borsetta alla viaggiatrice. Dopo essersi impossessato della borsa, l’uomo è sceso alla fermata  di Rovato ed è fuggito a piedi.

Immediata la chiamata al 112: sul posto sono così arrivate un’ambulanza e i Carabinieri di Chiari. La donna avrebbe riportato lievi lesioni ed è stata trasportata all’ospedale di Chiari per ricevere le cure del caso. Per rintracciare l’aggressore i militari stanno analizzando le registrazioni delle telecamere presenti in stazione.

Poco prima, una vicenda simile si era verificata a Palazzolo, dove un’anziana è stata scippata mentre passeggiava lungo viale IV Novembre da due uomini  che viaggiavano a bordo di uno "scooterone". Anche in questo caso i malviventi sono riusciti a fuggire. Molto lo spavento, ma lievi le conseguenze per la 69enne, che nella caduta sull’asfalto ha rimediato solo qualche escoriazione alle ginocchia

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Continuiamo ad importare reati....

    • Avatar anonimo di lele
      lele

      hai ragione, poi la mafia si arrabbia. La deinquenza deve essere italica!

  • Avatar anonimo di Ricky
    Ricky

    e adesso arrivano altri 800 profughi....

  • Ma, a quale punto di perversione siamo arrivati, quando noi andiamo all'estero siamo rispettosi delle loro regole e dei loro abitanti , vanno puniti secondo le leggi dei loro paesi , che non sono pochi giorni di arresto , ma sistemi piu',piu' pesanti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Paurosa carambola: furgone urta un'auto e si ribalta in mezzo alla strada

  • Cronaca

    Saluto nazista e cori contro una manifestazione religiosa: nei guai 4 ultras

  • Cronaca

    Carabinieri tra i banchi di scuola, ragazzo sorpreso a spacciare ai compagni

  • Cronaca

    Ragazzina incinta violentata e abbandonata fuori dall'ospedale

I più letti della settimana

  • Piazza Vittoria: donna trovata morta, si è trattato di un suicidio

  • Piazza Vittoria: identificata la donna trovata morta nella tromba delle scale

  • "Mi ha fatto ubriacare, poi mi ha violentato": denuncia shock di una ragazzina

  • Complimento di troppo alla moglie, scoppia la rissa al centro commerciale

  • Brescia: 59enne si suicida in casa con un colpo di pistola

  • Bimba morta di meningite: medico del Civile indagato per omicidio colposo

Torna su
BresciaToday è in caricamento