Escalation di violenza a Remedello: altra rissa in centro

Succede martedì sera nei pressi di un bar del centro storico: due gruppi di immigrati, forse appartenenti a due bande rivali, se la danno di santa ragione a poche settimane dall'ultimo e violento episodio

A poche settimane dall’ultimo e violentissimo scontro fisico, il 22 agosto scorso a due passi dell’oratorio erano volate pietre e bottiglie, il piccolo borgo di Remedello viene scosso dal degenerare di un’altra rissa, ancora nei pressi del centro storico.

E’ successo martedì sera, poco dopo le 22, quando un gruppetto di stranieri si è scontrato fisicamente con un altro gruppo di probabili connazionali: a detta dei pochi testimoni, tutti nordafricani. Forse due bande rivali, forse un regolamento di conti, fatto sta che alle voci e alle urla hanno fatto seguito calci e pugni, fino ad una confusa zuffa proprio al di fuori di un noto bar del centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto l’intervento dei Carabinieri, che hanno identificato i violenti: resta alta la preoccupazione in paese, tanto che già per la prossima settimana è stata indetta un’assemblea pubblica per discutere della questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Padre di famiglia cerca una prostituta ma si trova a letto con un trans, rissa nel residence

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento