Raffica di fulmini dal cielo: a fuoco una cabina elettrica, danni alle abitazioni

Mattinata da dimenticare per i residenti di Remedello: dal cielo sono piovute raffiche di fulmini che hanno danneggiato elettrodomestici e impianti elettrici

Foto d'archivio

Tuoni e fulmini dal cielo: una raffica di saette, come mai si erano mai viste nel mese di novembre a Remedello, ha scatenato una serie di guasti e problemi vari agli impianti elettrici delle abitazioni. Non solo. Un fulmine ha colpito in pieno la cabina elettrica del centro, vicino al teatro parrocchiale: a decine le famiglie rimaste senza corrente.

La cabina ha rischiato di prendere fuoco: provvidenziale l'intervento dei pompieri, che hanno domato le fiamme prima che potessero provocare danni ancora più ingenti. In tutto il paese, a causa delle scariche, si segnalano danni agli impianti e agli elettrodomestici. Tutto sarebbe stato provocato dall'alta tensione “scaricata” a terra dai numerosi fulmini caduti dal cielo, intorno a mezzogiorno e durante un violentissimo temporale.

“A seguito del forte temporale – fa sapere il Comune in una nota – sono scesi diversi fulmini che hanno creato sovratensioni negli impianti elettrici di diverse abitazioni, provocando danni e guasti. Comunichiamo che le squadre di pronto intervento sono entrate in azione dalle ore 12”. Prima di sera tutto, o quasi, è rientrato alla normalità. Ma la conta dei danni è soltanto all'inizio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento