Un paese invaso dalla schiuma: bolle giganti tra le case e le auto

Una cosa mai vista a Porzano di Leno, almeno non di questa entità: schiuma e bolle giganti hanno invaso il paese, a causa di uno sversamento

Foto da Facebook - Marina Moretti

Un paese invaso dalla schiuma: bolle gigantesche, alte anche più di un metro, che soffiate dal vento si sono riversate in centro al paese, a Porzano di Leno. Dai primi avvistamenti sembrava potesse fuoriuscire addirittura dai tombini: in realtà è arrivata dalla roggia Cucca, a quanto pare per uno sversamento illecito, probabilmente di natura industriale.

E' su questo che stanno indagando i Carabinieri e la Polizia Locale, intervenuti martedì mattina insieme ad Arpa e ai tecnici comunali, a seguito delle numerose segnalazioni. A decine anche le fotografie su Facebook che ritraggono il curioso e insolito fenomeno.

Schiuma densa e bianchissima

Lo sversamento “originale” si sarebbe verificato a Bagnolo Mella, e poi trascinato fino a Porzano di Leno lungo la roggia Cucca. Una schiuma densa e bianchissima, a quanto pare inodore: dai primi accertamenti non dovrebbero esserci pericolose ripercussioni sulla salute dei cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non è la prima volta che succede, anche se mai era stata così eclatante: anche una decina di giorni fa la schiuma era stata avvistata in paese. Ora è tornata, ancora più grande: si è appoggiata alle macchine, ai muri delle case, ai tombini, in mezzo alla strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento