Malore nella sua cameretta, ragazzina trovata priva di sensi dalla sorella

La ragazzina è stata intubata e trasportata in eliambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo: le sue condizioni sono critiche

Foto d'archivio

PONTEVICO. Una ragazzina di 16 anni è stata trovata priva di sensi nella sua cameretta. A fare la scoperta, sabato, è stata la sorella più grande di due anni: preoccupata dal fatto che la giovane non si fosse ancora alzata, è entrata nella camera e l'ha trovata inerte nel suo letto. Immediata è scattata anche la chiamata al 112, che ha inviato sul posto un’auto medica, un’ambulanza dei volontari di Pontevico e l’elisoccorso.

Rianimata e intubata

All’arrivo dei sanitari la 16enne, che non rispondeva più agli stimoli, è stata rianimata: quando il suo cuore ha ripreso a battere è stata intubata. Poi il trasporto, a bordo di un’autolettiga, fino al campo dov’è atterrata l’eliambulanza, a bordo della quale la ragazzina è stata trasferita all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo per il ricovero d'urgenza.

Le condizioni

Le condizioni della giovanissima, pur restando critiche, sembrano essere migliorate dopo il ricovero: la 16enne si sarebbe anche svegliata per qualche istante. Ancora da capire le cause all’origine dell’improvviso malore. La ragazza frequenta una scuola superiore di Cremona. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Prima li fa azzannare dal cane, poi investe e uccide i gattini della sorella

  • Cronaca

    Al volante di una Golf senza avere la patente: “Non sapevo che servisse”

  • Cronaca

    Cade dal carro per il rogo della 'vecchia' e batte la testa: soccorso dall’eliambulanza

  • Economia

    Nuovo maxi-stabilimento: 100 milioni di euro per 100 posti di lavoro

I più letti della settimana

  • “Vino di lusso, a 90 euro a bottiglia”: ma il ristoratore chiama i carabinieri

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • Ragazzo si accascia sul volante e muore mentre guida: aveva soltanto 28 anni

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento