“Siamo rimasti senza benzina”, torna la truffa della Mercedes grigia

In azione nella Bassa e nell'hinterland una coppia di truffatori. Cercano di vendere gioielli fingendo di aver bisogno di soldi per fare benzina

Nuovo tentativo di truffa nel Bresciano da parte di una coppia che, a bordo di una Mercedes grigia, cerca di vendere alcuni gioielli (in realtà, bigiotteria priva di valore) fingendo di essere stranieri in vacanza rimasti senza soldi.

I due sono stati avvistati martedì mattina nella Bassa e nell’hinterland. La tecnica è sempre la stessa. Parcheggiano l’auto a lato della strada, chiedendo ad alcuni automobilisti di passaggio di comprare i loro gioielli: “Siamo rimasti senza benzina e abbiamo finito i soldi”. Le truffe sono state tentate a Flero, Poncarale e Bagnolo. Allertati i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento