Scivola lungo un pendio: recuperata, è stata trasportata al Civile in eliambulanza

Nella notte tra sabato e domenica una ragazza di 18 anni è stata vittima di un incidente mentre percorreva un sentiero di montagna.

I contorni della vicenda sono ancora tutti da ricostruire, ciò che è certo è che non è stato facile recuperare una 18enne che in piena notte, all'incirca alle 2:00, è stata recuperata dai Vigili del fuoco e trasportata in eliambulanza all'ospedale Civile di Brescia. 

L'incidente è avvenuto all'altezza di via Provinciale a Gratacasolo di Pisogne, lungo un sentiero che sale la montagna nei pressi del canale idroelettrico. La 18enne, di origine polacca, si trovava sul posto in compagnia di altre persone; a un certo punto è scivolata lungo il pendio per alcuni metri, rimanendo incastrata nella vegetazione senza riuscire a rialzarsi. 

Solo l'intervento dei Vigili del fuoco di Darfo Boario Terme ha consentito alla ragazza di ristabilirsi: calandosi lungo il pendio i pompieri l'hanno liberata e portata sulla strada, dove poco dopo è stata prelevata dall'eliambulanza che l'ha portata all'ospedale Civile. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento