Calvisano: l'omicidio della Vigilia preannunciato in alcune lettere

Nell'auto Vito D'Angelo, i Carabinieri di Desenzano hanno trovato una dozzina di lettere in cui l'omicida preannuncia le sue intenzioni. "Non mi faccio ammazzare da loro, preferisco ammazzarli io", scrive in una di queste

I Carabinieri di Desenzano hanno trovato sull'auto di Vito D'Angelo, l'uomo che alla vigilia di Natale ha ucciso il fratello dell'ex, il 36enne Luca Zanella, alcune lettere in cui veniva annunciato l'omicidio.

"Ho giurato sui miei figli che, se non fossi riuscito a risollevarmi, l'avrei ammazzato. Un gesto che non avrei mai immaginato di fare nella mia vita - scrive il 46enne - ma adesso mi rendo conto che un vero uomo non può tirarsi indietro dal compiere".

Le pagine sono in tutto dodici, scritte poco prima di sparare i quattro colpi mortali.

"Non mi faccio ammazzare da loro, preferisco ammazzarli io - scrive ancora in un'altra lettera-. Preferisco saltare nella fossa profonda della galera a vita e cercare di risalire e farmi perdonare perché mi sento nel giusto". All'origine della tragedia ci sarebbe infatti una questione di debiti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maiali ammassati e rifiuti pericolosi, nei guai allevamento di Verolanuova

  • Cronaca

    Accusato di abusi sessuali dai figli, ma è tutto falso: 400mila euro di risarcimento

  • Cronaca

    Migliaia di chilometri in treno per abbandonare il suo bambino

  • Cronaca

    Orario continuato 7 giorni su 7: apre nuovo supermercato Lidl

I più letti della settimana

  • Ragazzo in fin di vita, il cane abbaia allo sfinimento per chiedere aiuto

  • Sesso con una bambola gonfiabile: shock fuori dal centro commerciale

  • Mercoledì la tappa bresciana del Giro d'Italia: percorso e viabilità nei dettagli

  • Neonato trovato abbandonato in mezzo alla strada

  • Torna a casa ubriaco, poi il litigio: lo uccide con undici coltellate al petto

  • Costringe un alunno alle sue 'avance' sessuali: nei guai dirigente scolastico

Torna su
BresciaToday è in caricamento