Ladri in camera da letto: spariti contanti, gioielli e medaglie

La porta di casa era aperta, i ladri sono entrati e, senza svegliare i proprietari, hanno agito indisturbati. I cani non hanno dato l'allarme, forse sono stati storditi

Assolutamente indisturbati, sono entrati in camera da letto ed hanno persino aperto il cassettone per cercare i gioielli, ma i proprietari di casa non hanno nemmeno potuto spaventarsi, visto che non si sono accorti di nulla. È successo nell'abitazione bifamiliare dei fratelli Giorgio e Danilo Filippini, in via Patuzza a Nuvolera, ne dà conto il Giornale di Brescia.

Andati a letto attorno a mezzanotte, i proprietari non hanno chiuso la porta a chiave visto che i figli erano ancora fuori. Tornati alle 2:30, anche gli ultimi membri della famiglia sono andati a dormire. Ad accorgersi della visita dei ladri è stata la moglie di uno dei due fratelli, che attorno alle 4 si è alzata e, nella stanza da letto, è inciampata nel cassetto - aperto - del cassettone, ed ha dato l'allarme.  

Comprensibile l'incredulità dei membri della famiglia. Nessuno si è accorto di nulla, e nemmeno i cani - che il giorno dopo erano come intontiti, meno vispi del solito - hanno abbaiato. I ladri sono arrivati al primo piano dell'abitazione, hanno svuotati i portafogli, hanno arraffato i gioielli e anche una teca dove erano conservate le medaglie vinte da uno dei figli, appassionato di tiro con l'arco. La bacheca, sfasciata, è stata trovata abbandonata in un campo. All'interno c'erano solo le medaglie di poco valore, quelle in oro sono state conservate. Fortunatamente l'armadio blindato che contiene i fucili ha resistito al tentativo di scasso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento