Rapina alla Zorzi di Monticelli Brusati: picchiata un’impiegata

È successo nella giornata di venerdì. La donna è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso

Una pattuglia dei carabinieri (immagine repertorio)

Si era introdotto all’interno della Zorzi di Monticelli Brusati, ma quando è stato scoperto da una impiegata della ditta l’ha aggredita. Poi si è impossessato dei soldi (circa un centinaio di euro) ed è scappato senza lasciare traccia. 

È successo venerdì, durante la pausa pranzo. La dipendente, ferita al volto, è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso. È stata medicata e dimessa con una prognosi di dieci giorni. 

Sul caso indagano i carabinieri di Passirano e Gardone Valtrompia che stanno cercando di risalire al rapinatore, probabilmente un giovane italiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento