Manerbio: cade in un fosso, perde la vita uomo di 49 anni

L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle due. L'uomo, originario di Orzinuovi, è spirato all'alba nel nosocomio cittadino. Sul corpo non stati trovati segni di violenza. Probabile la morte per ipotermia

E' morto assiderato dopo essere caduto in una roggia nel centro di Manerbio, nella Bassa bresciana. L'uomo, Achille Ivan Battagliola, 49enne originario di Orzinuovi, vi è rimasto per ore prima che qualcuno lo soccorresse.

A trovarlo, verso le 2.30 della notte un passante, che ha chiamato il 118. L' uomo è stato trasportato all'ospedale di Manerbio, dove è morto stamani. Sono intervenuti anche i pompieri e i carabinieri. Dagli accertamenti medici è emerso che l'uomo aveva un alto tasso alcolemico nel sangue.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescava quintali di cocaina dall'oceano, poi li portava a Brescia per lo spaccio

  • Brutta sorpresa dopo lo shopping: auto sparite fuori dal centro commerciale

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

  • Incidente stradale in scooter, morta la 39enne Rachele Marino

Torna su
BresciaToday è in caricamento