Manerbio, allarme meningite: studente ricoverato in Rianimazione

Ricoverato in ospedale a Manerbio uno studente di 19 anni che frequenta il liceo Pascal: si è sentito male lunedì mattina, è stato subito ricoverato. Profilassi per 40 persone, compagni di classe compresi

Un altro caso di sospetta meningite scuote la Bassa Bresciana: sarebbero già almeno una quarantina le persone sottoposte a profilassi antibiotica, tra queste anche i 23 compagni di classe del ragazzo che ora è ricoverato all'ospedale di Manerbio, nel reparto di Rianimazione. Potrebbe essere presto trasferito al Civile, nel reparto Infettivi.

Si tratta di un ragazzo di 19 anni che frequenta la quinta superiore al liceo Pascal di Manerbio. Si è sentito male lunedì mattina, è stato subito ricoverato: si attendono i risultati delle analisi specifiche per accertare se effettivamente sia un'infenzione da meningococco di tipo C, quello che appunto provoca la forma più diffusa (e spesso più grave) di meningite.

Nessun allarmismo: anche se fosse, tutti quelli che sono stati a contatto con il giovane sono già stati sottoposti a profilassi. Nella speranza intanto che per il ragazzo arrivino buone notizie: i medici dell'ospedale, al momento, si sono ancora riservati la prognosi.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

  • Orrore in reparto: ragazza di 19 anni si dà fuoco e muore avvolta dalle fiamme

Torna su
BresciaToday è in caricamento