Crolla una casetta prefabbricata, operaio resta schiacciato: è grave

L’uomo, un 40enne, è stato trasportato d’urgenza, in eliambulanza, al Civile di Brescia

L'eliambulanza atterrata sulla spiaggia di Manerba ©Bresciatoday.it

Grave infortunio sul lavoro a Manerba: sarebbero gravi le condizioni dell'operaio di 40 anni che, nella prima mattinata di giovedì, è stato travolto da una casetta prefabbricata, all'interno del cantiere allestito al camping Baia Verde.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 9.30: l'operaio, insieme ad altri colleghi, stava installando la costruzione, con l'ausilio di una gru. All'improrvviso il cavo che sorreggeva la casetta si è irrimediabilmente spezzato, facendo crollare il pesantissimo carico sul povero 40enne. Il lavoratore è rimasto schiacciato dalla casetta, tra grida di dolore e panico generale: è stato liberato non senza fatica, poi trasferito d'urgenza al Civile, a bordo di un’eliambulanza. Le sue condizioni sarebbero critiche, ma non avrebbe mai perso conoscenza e non si teme per la sua vita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è ancora chiaro cosa sia successo, e soprattutto come sia potuto accadere. Sull’episodio stanno già indagando i carabinieri di Salò, in sinergia con i tecnici del lavoro dell'Ats, chiamati come sempre a intervenire in caso di infortuni in impianti lavorativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

Torna su
BresciaToday è in caricamento