Una frana da 100 metri cubi travolge la strada: la Provinciale è bloccata

Chiusa fino al suo completo ripristino la Strada provinciale 92 che da Malegno porta a Lozio: il piccolo paese camuno è quasi isolato

A un passo dall'isolamento dopo la frana: è rimasta solo una strada, quella che da Villa arriva a Ossimo passando per Creelone, che permette ai circa 400 abitanti di Lozio – sparsi in quattro frazioni – di allontanarsi dal paese. La Strada provinciale 92 infatti da qualche ora è chiusa al traffico, inagibile: mercoledì sera intorno alle 20 sono franati più di 100 metri cubi di materiale roccioso.

L'ennesima frana, ancora una volta conseguenza del maltempo: anche ieri ha continuato a piovere senza sosta. La montagna è franata in territorio di Malegno: i primi ad accorgersene, dopo le 20, alcuni automobilisti in transito sulla Sp92. Subito è stato lanciato l'allarme: in serata i primi sopralluoghi, con i tecnici del Comune e della Provincia.

Aggiornamenti nelle prossime ore

Questa mattina proseguiranno gli accertamenti, e insieme ai Vigili del Fuoco si cercherà di valutare il grado di rischio di un eventuale e nuovo smottamento, e se sarà possibile rimuovere i massi (di varie dimensioni) già in giornata. La situazione è in continuo movimento: già in mattinata potrebbero esserci utili aggiornamenti.

Come detto, per ora l'unica strada utile per lasciare il paese è il tratto intercomunale da Villa a Ossimo. Non è certo una Provinciale a due corsie, ma è comunque una strada. L'ultima via d'uscita di un intero paese, che già in passato è rimasto isolato proprio a causa di frane e smottamenti. Una buona notizia, almeno: non risultano feriti né danni a cascine o abitazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento