Si ribalta l'escavatore, operaio schiacciato: lesioni alla schiena e al torace

Foto d'archivio

Verso le 7.40 di mercoledì mattina, un operaio di 38 anni è rimasto vittima di un brutto infortunio sul lavoro in via IV novembre a Limone. Stava manovrando un piccolo escavatore nel cantiere di un hotel, quando - per cause ancora d'accertare - la ruspa si è ribaltata: il 38enne ha cercato di lasciare l'abitacolo, ma è stato comunque colpito al torace e alla schiena. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il soccorso medico si sono precipitati sul posto un'ambulanza e l'elisoccorso decollato da Brescia. Pare che l'operaio sia sempre rimasto cosciente, nonostante le serie lesioni riportate: è stato portato in volo all'ospedale Civile, dov'è stato ricoverato in codice giallo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Lombardia, la nuova ordinanza: via la mascherina all'aperto

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

  • Un bimbo si sente male, al grest di paese un sospetto caso di coronavirus

  • Ubriaco al volante dell'auto, scappa dalla polizia ma finisce la benzina

Torna su
BresciaToday è in caricamento