Colpito alla testa da una lastra di cemento, operaio muore in ospedale

Non ce l'ha fatta il 59enne vittima del grave infortunio avvenuto nella mattinata di giovedì in un cantiere di Lonato

Foto d'archivio

Si è spento poche ore dopo il ricovero all'ospedale Civile l'operaio vittima dell'infortunio sul lavoro avvenuto giovedì mattina a Lonato. Il grave incidente nel cantiere edile Ifim, che si trova in via Mantova, proprio di fronte al centro commerciale 'Il Leone'. Troppo gravi le ferite riportate dall'uomo, un 59enne residente nella Bergamasca e dipendente di una ditta appaltatrice: i medici non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita.

Tutto è accaduto poco dopo le 11.  Diversamente da quanto appreso in un primo momento, l'uomo, capocantiere, non è stato schiacciato dal cestello elevatore di un muletto, ma sarebbe stato colpito alla testa da una grossa lastra di cemento, pesante diversi quintali, che si è staccata improvvisamente da una parete. Un colpo tremendo: il 59enne sarebbe piombato al suolo e avrebbe  perso conoscenza.

Immediata la chiamata al 112: sul posto sono giunte diverse ambulanze, una squadra dei Vigili del Fuoco e l'elisoccorso, che ha trasportato l'operaio al Civile di Brescia. Arrivato in condizioni disperate, si è spento due ore dopo il ricovero. L'esatta dinamica è al vaglio dei carabinieri di Desenzano e degli ispettori dell'Ats, intervenuti sul posto per i rilievi di legge. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico frontale contro un tir mentre rientra dal lavoro, 21enne muore sul colpo

  • Cronaca

    Ha servito pizze e focacce a generazioni di bresciani, addio a Barbara Posio di Birbes

  • Cronaca

    Panico in paese: mezza nuda in mezzo alla strada se la prende coi soccorritori

  • Incidenti stradali

    Tragico incidente dopo la disco: lacrime per Gabriele, una preghiera per Ilenia

I più letti della settimana

  • Va a dormire e non si sveglia più: ragazza trovata morta nel letto a 18 anni

  • Sesso, masturbazione e (anche) violenza: a Brescia il bosco degli incontri gay

  • Muore a 19 anni dopo una notte in discoteca: gravissima la sua amica

  • Figlia morta nel sonno a 18 anni, Tramonte non potrà partecipare ai funerali

  • Auto 'impazzita' travolge due ragazzi sul marciapiede, poi piomba sulla rotonda

  • Devastati dall'alcol, 6 giovani si sentono male: notte di passione per le ambulanze

Torna su
BresciaToday è in caricamento