Terrificante frontale: estratto dalle lamiere, ragazzo in elicottero al Civile

Terribile schianto frontale sulla Ss42: due i veicoli coinvolti, un 42enne è grave in ospedale. Strada chiusa al traffico per quasi due ore

Il pauroso schianto di lunedì sera ha tenuto i soccorritori con il fiato sospeso per parecchi minuti: il 42enne alla guida del Fiat Fiorino, protagonista del sinistro insieme al 30enne che guidava una Renault Twingo, è rimasto incastrato nell'abitacolo, apparentemente privo di sensi, in un groviglio di lamiere che lasciava presagire tutt'altro che buone notizie. Liberato dai Vigili del Fuoco dopo circa mezz'ora, è stato trasferito d'urgenza in ospedale in elicottero, ricoverato al Civile in codice rosso: dall'ultimo bollettino medico, a quanto pare, non sarebbe in pericolo di vita.

E' lui ad aver avuto la peggio a seguito dell'incidente frontale delle 20 sulla Strada statale 42, in territorio di Vezza d'Oglio: per cause ancora in corso di accertamento – se ne sta occupando la Polizia Stradale – uno dei due mezzi ha invaso la corsia opposta, in un punto (in località San Carlo) dove la strada va leggermente in curva. A seguito dello schianto, i due veicoli sono andati completamente distrutti.

Il 30enne alla guida della Twingo è stato trasferito in ospedale a Edolo, ricoverato in codice giallo. Il 42enne è stato soccorso dai volontari di Darfo Boario Terme, poi accompagnato in ambulanza fino all'elicottero che era atterrato poco lontano. Traffico in tilt dopo l'incidente: per ovvi motivi la strada è stata chiusa al transito, in entrambi i sensi di marcia, con tutte le conseguenze del caso. Le operazioni di messa in sicurezza si sono protratte per quasi due ore: solo alle 21.30 la Statale è stata definitivamente riaperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Schianto frontale nella notte: auto sventrata, morto un uomo

Torna su
BresciaToday è in caricamento