Provoca la caduta di uno scooter e scappa: padre e figlio in ospedale

Non rispettando una precedenza, ha fatto cadere padre e figlio: si cercano testimoni per rintracciare il pirata della strada.

Immagine di repertorio

Non ha dato la precedenza ad uno scooter, che ha sbandato per poi finire ruote all'aria, lasciando sull'asfalto i due passeggeri. Difficile che l'automobilista responsabile della caduta non abbia visto nulla, più probabile - se non scontato - che invece abbia deliberatamente deciso di non fermarsi a prestate soccorso riconoscendo le proprie responsabilità. 

L'incidente si è verificato lunedì intorno alle 18:40 a Roncadelle, in prossimità del cavalcavia di via Ghislandi. A bordo dello scooter viaggivano padre e figlio, 40 e 9 anni, finiti a terra e successivamente medicati presso l'ospedale Civile di Brescia, dove sono stati trasportati in codice giallo dall'ambulanza. 

I rilievi sono stati effettuati dalla Polizia Stradale di Brescia, che ha raccolto tutte le testimonianze possibili per cercare di individuare l'automobilista responsabile della caduta. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ha ucciso l'ex moglie per gelosia", ma del cadavere ancora nessuna traccia

  • Attualità

    Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Cronaca

    Tanfo insopportabile: si teme il peggio, ma vive in casa con 4 gatti morti

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 22 al 24 marzo: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Tragedia in casa: ragazza non risponde ai familiari, i pompieri la trovano morta

  • Incidente a Calvagese della Riviera: morti Marco Cioccarelli e Alessandro Giuliani

  • Marco e Alessandro, tra sogni e ricordi: due giovani vite spezzate troppo presto

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Blocca una bambina in strada e le mostra il pene: condannato operaio bresciano

  • Ambra senza filtri sull'ex: "Renga? Complicato vivere vicini, ma sa farmi ridere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento