Pisogne: incidente in moto, gravissimo il sindaco Federico Laini

E' ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione della Poliambulanza

Tutta Pisogne fa il tifo per Federico Laini, il giovane sindaco di 26 anni rimasto coinvolto - attorno alle 19 di sabato - in un terribile incidente in moto lungo via Piò, la strada che da Costa Volpino porta alla frazione di Gratacasolo.

Mentre viaggiava in direzione di Pisogne, il primo cittadino si è schiantato contro un'auto che sopraggiungeva nell'opposto senso di marcia. L'impatto è stato terribile: Laini ha riportato profonde fratture al volto e una lieve emorragia cerebrale. Sul posto è subito intervenuta un'auto medica della Croce Blu di Rovere, poi - vista la criticità della situazione - è stato fatto intervenire anche l'elisoccorso, che ha poi trasportato d'urgenza il ferito alla Poliambulanza di Brescia, dov'è ora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione. Le sue condizioni sono molto gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita, sebbene ancora preoccupa l'emorragia cerebrale.

Non si conosce l'esatta dinamica del sinistro, sulla quale sono al lavoro gli agenti della Polizia Stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Addio Elisabetta, una lunga lotta contro il cancro: "Sei stata un esempio per tutti"

  • Scende dal bus e attraversa la strada: ragazzino travolto sotto gli occhi degli amici

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Tragico incidente mentre torna a casa dal lavoro: muore padre di famiglia

  • Cade dalla bicicletta e cerca di aiutarlo: il cane gli strappa via il naso

Torna su
BresciaToday è in caricamento