Ucciso da una moto mentre attraversa sulle strisce: il biker è gravissimo

A perdere la vita un uomo di 80 anni. Grave al Civile il 23enne in sella alla moto

Foto d'archivio

E' spirato all'ospedale di Gardone Val Trompia l'anziano di 80 anni investito da una moto - sabato mattina poco dopo le 11 - a Sarezzo in via Angelo Antonini, la strada che collega il paese a Lumezzane.

L'80enne è stato travolto dalla 'due ruote' mentre attraversava sulle strisce pedonali. Le sue condizioni erano apparse disperate fin dai primi istanti. 

A seguito dello scontro con il pedone, il veicolo ha finito per schiantarsi contro un'auto che procedeva in senso opposto: terribile la caduta per il biker, un 26enne di Rudiano, portato d'urgenza al Civile di Brescia e ora ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento